ricerca
avanzata

Il bagno turco

Un film in dvd di Ozpetek Ferzan distribuito da Minerva, 2012

Un uomo riceve una lettera che lo informa di aver ereditato da una zia un immobile in Turchia. Parte per Istanbul e scopre che l'eredità consiste in un bagno turco.

Dettagli del prodotto

 
I Commenti degli Utenti
"Il bagno turco"
L’esordio italiano di Ozpetek
simaun, 2011-11-02
3

Il film d’esordio italiano di Ozpetek alla regia. Un film affascinante, ambientato nella sensuale e misteriosa Istanbul. Francesco (Vittorio Gassman), sposato senza figli, eredita da una zia materna un hamam (un bagno turco) ad Instanbul. L’uomo, anche se di malavoglia, si reca in Turchia per liberarsene, ma ne rimane ammaliato. Grazie alla città e alla gente del posto, umile e ospitale, riscoprirà se stesso, e una nuova sessualità, ma sarà vittima della violenza del luogo. Il regista affronta per la prima volta con questo film il tema della scoperta e accettazione di una sessualità "diversa". Il protagonista rinasce e riscopre la propria natura probabilmente tenuta celata agli altri ma anche a se stesso, finchè questa ha il sopravvento inevitabile. Ma soprattutto con questa pellicola il regista ci vuole mostrare la sua terra d’origine e la sua cultura, nei pregi e nei difetti che lo hanno allontanato da essa. Anche se agli esordi della recitazione, Gassman è all’altezza del ruolo, dimostrando un’ingenuità che si addice al personaggio, in balia di forze che lui stesso non comprende fino in fondo.

"Il bagno turco"
orianakarensara, 2011-11-02
3

l’esordio vincente di ozpetek, con una storia malinconica e affascinante ambientata nel suo paese d’origine, dunque vicino al suo cuore. così come è pressochè agli inizi gassman. ma entrambi si dimostrano all’altezza di un piccolo gioiello del cinema, dalla giusta durata e drammaticità. consigliato anche per godersi le immagini della sensuale e decaduta istanbul

Attenzione


L'immagine che stai per visualizzare contiene materiale riservato ad un pubblico adulto.

Se hai un'età inferiore a 18 anni o ritieni che materiale del genere possa turbarti e offendere la tua persona non proseguire.

Proseguendo invece, ti assumi ogni responsabilita civile e penale se nel tuo paese la visione di materiale per adulti è considerata illegale.



« Annulla     Prosegui »