ricerca
avanzata

(Blu Ray Disk) Arancia meccanica

Un film in blu ray disk di Kubrick Stanley distribuito da Warner Home Video, 2011

Copertina V.M.18
 
Recensione Unilibro a cura di simaun

Quando Arancia meccanica venne proiettato per la prima volta nelle sale, alcuni critici non considerarono il grande contenuto poetico e psicologico intrinseco al film. Alex è un giovane di buona famiglia, dedito a furti, stupri e omicidi. è il capo di una banda di delinquenti chiamati drughi. Dopo aver violentato la moglie di uno scrittore finisce in carcere. Qui viene sottoposto a vere e proprie torture fisiche e mentali, e pur di essere scarcerato accetta il "trattamento lodovico", che consiste nell’assistere a filmati di violenza. Quando esce scopre di aver subito una serie di torti, ma non può più reagire, e per lo stesso motivo subirà violenza da alcuni mendicanti vendicativi, dai suoi ex-amici drughi diventati poliziotti e dallo scrittore. A questo punto qualcosa succede nella sua testa, risultato di tutto il suo passato. Ambientato nel futuro, ormai non troppo lontano da noi, è una geniale traversata di generi (fantascienza, drammatico, comico, grottesco), un film che mostra la violenza per esserne un contro-manifesto. Sequestrato al mercato per molti anni anche nei paesi più "moderni", ma l’ambiguità del personaggio era necessaria per mostrare le vere violenze della gente comune, ma anche della medicina, della polizia, della politica. Quando Alex viene guarito, diventa docile non per volontà ma per allergia.

Attenzione


L'immagine che stai per visualizzare contiene materiale riservato ad un pubblico adulto.

Se hai un'età inferiore a 18 anni o ritieni che materiale del genere possa turbarti e offendere la tua persona non proseguire.

Proseguendo invece, ti assumi ogni responsabilita civile e penale se nel tuo paese la visione di materiale per adulti è considerata illegale.



« Annulla     Prosegui »