ricerca
avanzata

Intervista con il mito. E-book. Formato EPUB

Un ebook di Fallaci Oriana edito da Rizzoli, 2011

DISPONIBILE E-BOOK in formato PDF a € 13,99

DISPONIBILE IN FORMATO CARTACEO a € 3,90

Intervista con il mito. E-book. Formato EPUB ebook di Oriana Fallaci
  • Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Intervista con il mito. E-book. Formato EPUB
  • AutoreFallaci Oriana
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Opere di Oriana Fallaci
  • Data di Pubblicazione: 18 Agosto '11
  • Genere: SCIENZE SOCIALI
  • ArgomentoPersonaggi
  • Pagine: 590
  • Formato: EPUB
  • Protezione: Adobe DRM (richiede Adobe Digital Editions)
  • Dimensione Kb: 716
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788858613801
 
Descrizione

Le vacanze romane di Audrey Hepburn e Mel Ferrer, le nozze in vista tra Lucia Bosé e Miguel Dominguin, gli amori di Walter Chiari, i sogni di Grace Kelly prima di diventare principessa, il destino maledetto di James Dean, le passioni di Ava Gardner, il fascino di Yul Brinner, l'audacia di Ingrid Bergman, la vita di coppia di Sofia Loren e Carlo Ponti, l'eleganza di Cary Grant, il genio di Luchino Visconti, le inquietudini matrimoniali di Liz Taylor, le battaglie di Silvana Mangano, l'attitudine patriarcale di Charlie Chaplin, la malinconia di Marcello Mastroianni, la sensualità di Edith Piaf, l'intensità di Anna Magnani, il sorriso di Paul Newman, l'arte di Totò, lo sguardo da 007 di Sean Connery, per citare solo alcuni dei tanti nomi che affollano questa galleria di celebrità. Nel suo percorso giornalistico Oriana li incontra tutti, anche più di una volta: nessuno come lei riesce a fargli ammettere vizi, capricci e debolezze. "Intervista con il mito" presenta una selezione delle interviste che la Fallaci realizza negli anni Sessanta, come inviata de "L'Europeo", tra Cinecittà e Hollywood. In Appendice un reportage sul viaggio di Pier Paolo Pasolini a New York, città da cui il grande regista e scrittore era profondamente affascinato, e il testo in memoria della sua cara amica Ingrid Bergman, che si spegne dopo una lotta estenuante con il cancro.