ricerca
avanzata

Il professionale. Avventure scolastiche. E-book. Formato EPUB

Un ebook di Cornia Ugo edito da Feltrinelli, 2012

DISPONIBILE E-BOOK in formato PDF a € 7,99

DISPONIBILE IN FORMATO CARTACEO a € 11,00

Il professionale. Avventure scolastiche. E-book. Formato EPUB ebook di Ugo Cornia
  • Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Il professionale. Avventure scolastiche. E-book. Formato EPUB
  • AutoreCornia Ugo
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Data di Pubblicazione: 05 Giugno '12
  • Genere: LETTERATURA ITALIANA: TESTI
  • Pagine: 127
  • Formato: EPUB
  • Protezione: Adobe DRM (richiede Adobe Digital Editions)
  • Dimensione Kb: 2242
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788858806067
 
Descrizione

"Questo libro è all'incirca un anno e mezzo della mia vita. Un giorno, proprio mentre stavo guidando per andare a lavorare, mi è venuta di colpo l'idea di licenziarmi. Così ho fatto: sono tornato a casa e avevo addosso quella tipica felicità del licenziarsi, che non so se sia esattamente opposta alla tristezza di essere licenziati. Poi son rimasto senza soldi e, quasi contemporaneamente, senza una donna. Una mattina squilla il telefono e era una scuola che mi chiedeva se ero disposto a fare una supplenza sul sostegno, e io gli ho detto che mi ero licenziato e quindi ero stato depennato dalle graduatorie, e loro mi hanno detto che per quell'anno non avevano depennato, quindi che gli dicessi se accettavo o no, allora io gli ho detto che arrivavo subito, perché a quel punto c'era da baciarsi i gomiti a tornare a insegnare. Soltanto che per una strana ironia della sorte la scuola che mi ha chiamato era non soltanto nello stesso paese di quella da cui mi ero licenziato dicendo che non sarei mai più entrato in una scuola in vita mia, ma addirittura nello stesso edificio, che era diviso in due per il lungo e ospitava due scuole diverse. Quindi me n'ero andato da un posto tutto scoglionato e dopo soltanto otto mesi ritornavo nello stesso posto. E poi venivo riassorbito dalle più svariate avventure scolastiche."