ricerca
avanzata

Wikileaks contro il mondo

di Julian Assange edito da Feltrinelli

Wikileaks contro il mondo libro di Assange Julian

Nel corso della sua breve storia WikiLeaks ha pubblicato materiale compromettente sugli omicidi extragiudiziari in Kenya, il business dei rifiuti tossici organizzato dalla multinazionale Trafigura in Costa d'Avorio, i manuali interni di Scientology, le procedure in uso nel centro di detenzione di Guantánamo, e sulle banche islandesi Kaupthing e Julius Baer. Nel 2010 ha pubblicato una serie di documenti segreti relativi al coinvolgimento americano in Afghanistan e Iraq, tra cui i filmati degli stessi elicotteristi mentre mitragliano gruppi di civili inermi. Alla fine di novembre del 2010, WikiLeaks in collaborazione coordinata con cinque quotidiani di importanza mondiale ha dato il via alla pubblicazione dei cabli e dei messaggi interni della diplomazia americana. La Casa Bianca ha definito "sconsiderato e pericoloso" il rilascio di questi documenti da parte della stampa e di WikiLeaks. WikiLeaks cambia tutto. Ribalta ogni standard in base ai quali funziona il giornalismo. Ha pubblicato più documenti riservati dell'insieme dei media mondiali. Secondo molti osservatori siamo di fronte a un nuovo tipo di guerriglia tecnologica condotta non più su basi nazionali. In poco tempo WikiLeaks è diventata una forza globale con cui fare i conti. "Ogni rilascio di materiale che noi facciamo ha un secondo messaggio: noi diamo degli esempi. Se sei coinvolto con pratiche ingiuste e immorali, questo verrà scoperto e ne pagherai le conseguenze.. (Julian Assange)

Informazioni bibliografiche