ricerca
avanzata

Siamo solo amici

di Luca Bianchini edito da Mondadori, 2011

Giacomo ha cinquant’anni lavora come portiere di un albergo e ha la mania di annotare su un diario tutte le caratteristiche dei clienti che passano dalla sua locanda, Rafael al contrario ha la metà degli anni di Giacomo è brasiliano, vive a Milano e si mantiene facendo il barista in noto locale milanese. Due persone apparentemente diverse tra di loro ma entrambi accomunati dalla ricerca dell’amore. Il destino fa incontrare questi due personaggi sullo sfondo di una Venezia romantica, dove ancora le persone parlano il dialetto e dove i due aspettano con trepidazione l’arrivo della loro amata. Giacomo aspetta da cinque anni Elena, il suo primo amore, una donna che preferisce soffrire in silenzio per non far parlare la gente, mentre Rafael è ossessionato dalla sua "ex" fidanzata, una star delle telenovelas brasiliane che lo usa a suo piacimento. E poi ci sono le altre due donne della loro vita, una prostituta d’alto rango e una giovane cassiera alla ricerca dell’uomo ideale. Un incontro tra questi due personaggi che grazie a strani equivoci ed inequivocabili confronti riusciranno ad instaurare un legame che lì porterà a capire cosa vogliono realmente dalla propria vita. Un libro appassionante che non mancherà di un colpo di scena finale.

Recensione Unilibro a cura di Kikymelody

Informazioni bibliografiche

Sono disponibili anche queste edizioni di

-25%

Siamo solo amici libro di Bianchini Luca
Siamo solo amici
Bianchini Luca
edizioni Mondadori
Oscar bestsellers
, 2012
disponibile 3/5 gg
€ 11,00
€ 8,25
 
I Commenti degli Utenti
"Siamo solo amici"
Siamo davvero solo amici?
Kikymelody, 2011-10-27
4

Giacomo ha cinquant’anni lavora come portiere di un albergo e ha la mania di annotare su un diario tutte le caratteristiche dei clienti che passano dalla sua locanda, Rafael al contrario ha la metà degli anni di Giacomo è brasiliano, vive a Milano e si mantiene facendo il barista in noto locale milanese. Due persone apparentemente diverse tra di loro ma entrambi accomunati dalla ricerca dell’amore. Il destino fa incontrare questi due personaggi sullo sfondo di una Venezia romantica, dove ancora le persone parlano il dialetto e dove i due aspettano con trepidazione l’arrivo della loro amata. Giacomo aspetta da cinque anni Elena, il suo primo amore, una donna che preferisce soffrire in silenzio per non far parlare la gente, mentre Rafael è ossessionato dalla sua "ex" fidanzata, una star delle telenovelas brasiliane che lo usa a suo piacimento. E poi ci sono le altre due donne della loro vita, una prostituta d’alto rango e una giovane cassiera alla ricerca dell’uomo ideale. Un incontro tra questi due personaggi che grazie a strani equivoci ed inequivocabili confronti riusciranno ad instaurare un legame che lì porterà a capire cosa vogliono realmente dalla propria vita. Un libro appassionante che non mancherà di un colpo di scena finale.