ricerca
avanzata

Croazia 1944. Diario di guerra di un diciassettenne

di Ugo Borsatti edito da Lint Editoriale, 2010

Croazia 1944. Diario di guerra di un diciassettenne: 1944. A diciassette anni, il fotografo triestino Ugo Borsatti, allora studente, viene chiamato al "Servizio del lavoro" e si ritrova proiettato in un universo che non conosce. Nel suo diario, miracolosamente salvato, narra quei giorni: il lavoro coatto sotto i tedeschi, la cattura da parte dei partigiani jugoslavi, la deportazione a Delnice (oggi Croazia); i lavori forzati, le fughe, le sevizie. E l'eliminazione a raffiche di mitra di ventitré prigionieri, italiani e tedeschi, militari e civili, inermi e senza colpa.
1944. At seventeen, the triestine photographer Ugo Banks, then a student, is called "Labour Service" and finds himself in a world he doesn't know. In his diary, miraculously saved, said those days: forced labour under the Germans, the capture by the Yugoslav partisans, deported in Delnice (today Croatia); forced labor, the joints, the torture. And elimination in gusts of Mithra of 23 prisoners, Italians and Germans, soldiers and civilians, unarmed and without fault.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo del Libro: Croazia 1944. Diario di guerra di un diciassettenne
  • AutoreUgo Borsatti
  • Editore: Lint Editoriale
  • Collana: Il filo
  • Edizione: 3°
  • Data di Pubblicazione: 2010
  • Genere: STORIA D'EUROPA
  • Pagine: 112
  • ISBN-10: 8881902516
  • ISBN-13:  9788881902514