ricerca
avanzata

Lavorare piace

di Botton Alain de edito da Guanda, 2011

Lavorare piace: Ci sono luoghi cui non prestiamo attenzione, aree extraurbane spesso costellate da anonimi edifici privi di fascino E il caso dei centri logistici, dove giungono enormi quantità di merci per essere confezionate e incanalate nei circuiti distributivi che alimentano i nostri consumi quotidiani E ci sono professioni strane, apparentemente lontane dai nostri interessi più vivi e immediati, eppure indispensabili a garantire il flusso dell'esistenza che consideriamo normale Alain de Botton si è messo sulle loro tracce per celebrare "un'ode all'intelligenza, alla peculiarità, alla bellezza e all'orrore del lavoro moderno" e alla sua pretesa di costituire, insieme all'amore, uno dei cardini attorno a cui ruota il senso della nostra vita And the result of this poetic digression on the job market, hovering between narration and reportage, is the encounter with reality and irresistible characters taken A solitary artist who for three years he painted the same oak, inventors of shoes for walking on water, manager of biscuit companies fiercely engaged in the production of shrimp-flavored snacks, all share an irrepressible vocation: plunge headlong into the job to raise a fragile protest against the ephemeral nature of human existence

Informazioni bibliografiche

Sono disponibili anche queste edizioni di

-15%

Lavorare piace libro di Botton Alain de
Lavorare piace
Botton Alain de
edizioni Guanda
Biblioteca della Fenice
, 2009
€ 17,50
€ 14,95