ricerca
avanzata
  •  > 
  •  > 
  • Calcio
  •  > 
  • Antonio Conte, l'ultimo gladiatore. Alla Juventus vincere non è importante è...

Antonio Conte, l'ultimo gladiatore. Alla Juventus vincere non è importante è l'unica cosa che conta!

di Alvise Cagnazzo Stefano Discreti edito da Bradipolibri, 2011

Antonio Conte, l'ultimo gladiatore. Alla Juventus vincere non è importante è l'unica cosa che conta!: La sua peculiarità è sempre stata il cuore, la capacità di dare tutto. In allenamento o in partita, per lui non c'era differenza. L'importante era farlo per la Juventus. "Protagonista in una delle Juve più vincenti degli ultimi venti anni, Antonio Conte è la storia della Juventus, per il carisma e la voglia di essere il più importante. Il capitano non è chi porta la fascia. In una squadra ci possono essere più capitani, perciò possiamo tranquillamente dire che Conte è sempre stato il fulcro di tutte le Juventus nelle quali ha giocato. Un capitano vero. Anzi il Capitano! La biografia di Antonio Conte narra le gesta di uno dei calciatori più amati e vincenti. Giocatore in una delle squadre più amate e vincenti del mondo.La più amata e vincente d'Italia. Indubbiamente.
Its peculiarity is always been my heart, the ability to give everything. Training or game, for him there was no difference. The important thing was to do it for Juventus. "The protagonist in one of the most successful Juve for the past twenty years, Chana is the history of Juventus, for the charisma and the desire to be the most important. The captain is not who leads the band. In a team there can be multiple captains, so we can safely say that Earl has always been the hub of all Juventus where he played. A true captain. Indeed the captain! The biography of Antonio Conte tells the exploits of one of the most beloved and successful players. Player in one of the most popular and successful teams in the world. The most beloved and successful of Italy. Undoubtedly.

Informazioni bibliografiche