ricerca
avanzata
Storia e ragione politica. Tra antico e moderno libro di Calabrò Gaetano

 
Descrizione

Nato dai corsi tenuti presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università "La Sapienza" di Roma alla fine degli anni Novanta, questo volume si confronta con alcuni dei passaggi-chiave della riflessione occidentale sulla politica in un arco temporale che dal laboratorio della democrazia ateniese giunge sino all'Umanesimo civile fiorentino. Platone e Aristotele, Agostino d'Ippona e Tommaso d'Aquino, Marsilio da Padova e Niccolò Machiavelli sono i protagonisti di un grande disegno ricostruttivo centrato sul rapporto tra antichi e moderni, che offre a chi si avvicina allo studio della storia del pensiero politico l'occasione per riflettere su alcune questioni fondative e di metodo di persistente attualità.