ricerca
avanzata

Destra estrema e criminale. Da Stefano delle Chiaie a Mario Tuti, dai fratelli Fioravanti a Massimo Carminati...

di Mario Caprara Gianluca Semprini edito da Newton Compton, 2010

  • Prezzo di Copertina: € 6,90
  • € 6,21
  • Risparmi il 10% (€ 0,69)

Destra estrema e criminale. Da Stefano delle Chiaie a Mario Tuti, dai fratelli Fioravanti a Massimo Carminati...: Assassini e terroristi, picchiatori e rapinatori, ergastolani e sognatori. Sono i protagonisti di questo volume: diciassette personaggi uniti dall'ideologia fascista, dal rifiuto dei valori borghesi e da un filo ininterrotto di sangue che attraversa trent'anni di storia contemporanea. Una storia che si porta dietro il peso di generazioni sospese tra la forza degli ideali e l'ombra delle stragi, in un Paese che ha visto nascere, uccidere e morire sigle destinate a marchiare con il piombo una stagione vissuta nel nome della violenza e nella speranza di un'illusoria rivoluzione. Da Stefano Delle Chiaie a Franco Freda, da Mario Tuti a Pierluigi Concutelli, passando per Francesca Mambro e i fratelli Fioravanti fino ai caduti dei NAR e ai giovani di Terza Posizione, Destra estrema e criminale ricostruisce senza pregiudizi un'avventura umana e politica fatta di spranghe e revolver, fughe disperate e interminabili detenzioni, servizi segreti deviati e micidiali attentati. Incontrati di persona o raccontati attraverso le testimonianze raccolte dalla viva voce dei parenti, degli amici, dei giudici e dei poliziotti, i "cattivi maestri" della destra radicale italiana sfilano tra le pagine di un libro che non ha paura di fare i conti con il passato. Prefazione di Giovanni Pellegrino.
Murderers and terrorists, thugs and Muggers, Lifers and dreamers. Are the protagonists of this volume: seventeen characters United by the fascist ideology, rejection of bourgeois values and an unbroken thread of blood spanning thirty years of contemporary history. A story that carries the weight of generations suspended between the strength of the ideals and the shadow of the massacres, in a country that has seen the birth, kill and die acronyms meant to mark with lead a season lived in the name of violence and in the hope of an illusory revolution. By Stefano Delle Chiaie to Franco Freda, by Mario Tuti to Pierluigi Concutelli, via Francesca Mambro and brothers Fioravanti up to the fallen of the NAR and young people to the third position, the extreme right and criminal rebuilds without prejudice a human adventure and policy of boarded up and revolver, desperate escapes and endless detentions, secret service diverted and deadly attacks. Met in person or told through testimonials from the voice of relatives, friends, judges and policemen, "bad teachers" of Italian radical right parade through the pages of a book that is not afraid to come to terms with the past. Foreword by Giovanni Pellegrino.

Informazioni bibliografiche

Promozione Il libro "Destra estrema e criminale. Da Stefano delle Chiaie a Mario Tuti, dai fratelli Fioravanti a Massimo Carminati..." su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -10%