ricerca
avanzata

Destra estrema e criminale. Da Stefano delle Chiaie a Mario Tuti, dai fratelli Fioravanti a Massimo Carminati...

di Mario Caprara Gianluca Semprini edito da Newton Compton, 2010

Destra estrema e criminale. Da Stefano delle Chiaie a Mario Tuti, dai fratelli Fioravanti a Massimo Carminati... libro di Caprara Mario - Semprini Gianluca

Assassini e terroristi, picchiatori e rapinatori, ergastolani e sognatori. Sono i protagonisti di questo volume: diciassette personaggi uniti dall'ideologia fascista, dal rifiuto dei valori borghesi e da un filo ininterrotto di sangue che attraversa trent'anni di storia contemporanea. Una storia che si porta dietro il peso di generazioni sospese tra la forza degli ideali e l'ombra delle stragi, in un Paese che ha visto nascere, uccidere e morire sigle destinate a marchiare con il piombo una stagione vissuta nel nome della violenza e nella speranza di un'illusoria rivoluzione. Da Stefano Delle Chiaie a Franco Freda, da Mario Tuti a Pierluigi Concutelli, passando per Francesca Mambro e i fratelli Fioravanti fino ai caduti dei NAR e ai giovani di Terza Posizione, Destra estrema e criminale ricostruisce senza pregiudizi un'avventura umana e politica fatta di spranghe e revolver, fughe disperate e interminabili detenzioni, servizi segreti deviati e micidiali attentati. Incontrati di persona o raccontati attraverso le testimonianze raccolte dalla viva voce dei parenti, degli amici, dei giudici e dei poliziotti, i "cattivi maestri" della destra radicale italiana sfilano tra le pagine di un libro che non ha paura di fare i conti con il passato. Prefazione di Giovanni Pellegrino.

Informazioni bibliografiche