ricerca
avanzata

La voce di Bob Dylan. Una spiegazione dell'America

di Alessandro Carrera edito da Feltrinelli, 2011

La voce di Bob Dylan. Una spiegazione dell'America: Bob Dylan è un nome in cui si incarna un'intera nazione di artisti: il moralista misantropo, il rivoluzionario conservatore, lo gnostico innamorato della creazione, il profeta di mutamenti e il talmudista di sventure. La prima edizione di questo libro, uscita nel 2001, ha fornito per la prima volta al lettore italiano una geografia completa e criticamente profonda della sua opera. Negli ultimi dieci anni Dylan non ha perso nulla della sua autorevolezza, anzi con i suoi ultimi album si è trovato più di una volta al primo posto nelle classifiche mondiali. La nuova edizione di questo libro, aggiornata e ampliata con una nuova introduzione e due nuovi capitoli, conferma l'importanza di Bob Dylan nel panorama culturale dei secoli XX e XXI, e insieme testimonia una fedeltà critica e di pensiero, una costante riflessione su ciò che lega Dylan alla sua terra e alla sua cultura. Soprattutto, questo libro è il ritratto di Dylan come servitore della sua inimitabile voce, magnetica e incandescente, mitica e metamorfica, che per tanti e in tutto il mondo è stata una porta aperta sull'America, le sue strade e i suoi popoli, i suoi delitti e i suoi amori, cantati e attraversati in tutte le forme e tutti gli stili.
Bob Dylan is a name that embodied a whole nation of artists: the moralist Misanthrope, the revolutionary conservative, the Gnostic enamored of creation, the Prophet changes and talmudist of woe. The first edition of this book, published in 2001, has provided for the first time at the Italian Player a complete geography and critically deep of his work. Over the past ten years, Dylan has lost none of its authority, even with his last album was found more than once ranked first in the world ranking. The new edition of this book, updated and expanded with a new preface and two new chapters, confirms the importance of Bob Dylan in the cultural landscape of the 20th and 21st centuries, and at the same time testifies to a fidelity critics and thought, a constant reflection on what binds Dylan to his land and its culture. Most importantly, this book is the portrait of Dylan as a servant of his inimitable voice, magnetic and glowing, mythical and metamorphic, which for many around the world was an open door on America, its streets and its people, his crimes and his loves, Sung and crossed in all shapes and styles.

Informazioni bibliografiche

Sono disponibili anche queste edizioni di

-10%

La voce di Bob Dylan. Una spiegazione dell'America libro di Carrera Alessandro
La voce di Bob Dylan. Una spiegazione dell'America
Carrera Alessandro
edizioni Feltrinelli
Varia
, 2001
disponibile 3/5 gg
€ 14,46
€ 13,06
La voce di Bob Dylan. Una spiegazione dell'America libro di Carrera Alessandro
La voce di Bob Dylan. Una spiegazione dell'America
Carrera Alessandro
edizioni Feltrinelli
Universale economica
, 2017
in pubblicazione
€ 12,00