ricerca
avanzata

La regina Margherita

di Carlo Casalegno edito da Il Mulino, 2012

La regina Margherita: Margherita (20 novembre 1851 - 4 gennaio 1926), cugina prima di Umberto di Savoia che divenne suo marito nel 1868, fu regina d'Italia dal 1878 al 1900. In una corte severa e poco dedita alla mondanità e alla cultura, Margherita diede un'impronta più raffinata e intellettuale, e in un'Italia costituita di fresco e bisognosa di simboli unificanti contribuì in maniera determinante al radicamento della casa regnante. Questo volume, pubblicato nel 1956 e da tempo fuori commercio, propone la biografia di una sovrana che fu una delle figure di maggior spicco dell'Italia postunitaria, e certo l'esponente più amato e popolare di casa Savoia. Casalegno segue attentamente le fasi della vita di Margherita, mettendo in luce l'influsso che (con i suoi comportamenti non meno che con la sua leggenda) essa esercitò sulla vita pubblica del tempo.
Margaret (20 November 1851-January 4, 1926), first cousin of Umberto of Savoy who became her husband in 1868, was Queen of Italy from 1878 to 1900. In a severe Court and little devoted to social life and culture, Margaret gave an impression more refined and intellectual, and Italy made up of fresh and in need of unifying symbols contributed decisively to the rooting of the Princely House. This volume, published in 1956 and long out of print, offers the biography of a sovereign who was one of the most prominent figures in Italy's unification, and certainly the most beloved and popular exponent of the House of Savoy. Carl follows closely the stages of life of Margherita, highlighting the impact that (with his behaviour as well as with its legend) it exerted on the public life of the time.

Informazioni bibliografiche