ricerca
avanzata

Idee per una fenomenologia dell'immanenza. La costituzione intersoggettiva della validità di Husserl

di Marco Ciccarella edito da Il Mulino, 2011

  • Prezzo di Copertina: € 24,00
  • € 21,60
  • Risparmi il 10% (€ 2,40)

Idee per una fenomenologia dell'immanenza. La costituzione intersoggettiva della validità di Husserl: Il volume affronta il problema della costituzione intersoggettiva della validità nella fenomenologia husserliana, analizzando la verificabilità di una dinamica immanenza-trascendenza che, a partire da Ich-Pol, cerca di risolversi nell'Alter. Il lavoro mostra le difficoltà di una siffatta dinamica verso la trascendenza, confinando l'Io in una immanenza insuperabile, fin dal primo passo costituito dalla complementarietà, rivelatasi contraddittoria, tra intuizione eidetica ed entropatia. Si evidenzia, quindi, il carattere esclusivo di una fenomenologia dell'immanenza che non riesce a dispiegarsi su un piano trascendente, negando l'interrelazione tra Io e Altro e, di conseguenza, la costituzione di una comunità intermonadica da questa coppia dipendente che, nel corso dell'opera husserliana, si muove tra entropatia, analogon, "accoppiamento originario" e, infine, Lebenswelt. Le soluzioni che Husserl presenta, questa è l'ipotesi proposta nel libro, condannano ad una condizione di irreversibile immanenza l'intero cammino fenomenologico dell'Ich-Pol, compromettendo, dunque, la possibilità stessa di una costituzione intersoggettiva della validità.
The volume deals with the problem of intersubjective Constitution of validity in phenomenology, analyzing the verifiability of a dynamic immanence-transcendence that, starting from Ich-Pol, tries to resolve the Other. The work shows the difficulties of such a dynamic towards transcendence, confining the ego in a immanence unsurpassed, from the first step consisting of the complementarity, which proved contradictory, Eidetic intuition and including entropatia. It highlights, therefore, the exclusive nature of a phenomenology of immanence that fails to deploy on a transcendent plane, denying the interrelationship between me and another and, therefore, the establishment of a community intermonadica by this couple employee who, in the course of the work of Husserl, moves between entropatia, the art song, "the original coupling" and finally Lebenswelt. The solutions that Husserl presents, this is the hypothesis in his book, condemned to a State of irreversible immanence the whole phenomenological journey of Ich-Pol, compromising the very possibility of intersubjective Constitution of validity.

Informazioni bibliografiche

Promozione Il libro "Idee per una fenomenologia dell'immanenza. La costituzione intersoggettiva della validità di Husserl" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -10%