ricerca
avanzata

Le origini. L'angelo. Shadowhunters

di Cassandra Clare edito da Mondadori, 2012

Le origini. L'angelo. Shadowhunters libro di Clare Cassandra

Tessa Gray, orfana sedicenne, lascia New York dopo la morte della zia con cui viveva e raggiunge il fratello ventenne Nate, a Londra. Unico ricordo della vita precedente, una catenina con un piccolo angelo dotato di meccanismo a molla, appartenuto alla madre. Quando il fratello maggiore scompare all'improvviso, le ricerche portano la ragazza nel pericoloso mondo sovrannaturale della Londra vittoriana. Sarà rapita, ingannata, sfruttata per la sua straordinaria capacità di trasformarsi e assumere l'aspetto di altre persone. La salveranno due Shadowhunters, Will e Jem, destinati a combattere i demoni, nonché a mantenere l'equilibrio tra i Nascosti e fra questi e gli umani. Tessa sarà costretta a fidarsi. Si unirà a loro nella lotta contro i demoni per poter imparare a controllare i propri poteri e riuscire finalmente a trovare Nate. Ma tutto ciò la porterà al cuore di un arcano complotto che minaccia di distruggere gli Shadowhunters, e le farà scoprire che l'amore può essere la magia più pericolosa di tutte.

Informazioni bibliografiche

Sono disponibili anche queste edizioni

Le origini. L'angelo. Shadowhunters libro di Clare Cassandra
Le origini. L'angelo. Shadowhunters
Clare Cassandra
edizioni Mondadori
Chrysalide
, 2011
disponibile 3/5 gg
€ 17,00
 
I Commenti degli Utenti
"Le origini. L'angelo. Shadowhunters"
LadyAileen, 2011-09-24
3

Shadowhunter. Le origini, L’Angelo è il primo di una nuova saga di Cassandra Clare e rappresenta il prequel della serie Mortal Instruments. Il romanzo è ambientato in Epoca Vittoriana ma purtroppo si sente poco l’atmosfera ottocentesca nonostante carrozze e cavalli ed è un vero peccato. Lo stile è scorrevole, dettagliato e visivo ma ci sono alcuni punti in cui risulta un po’ prolisso. I personaggi sono abbastanza credibili anche se a volte risultano un pò scontati nella caratterizzazione. Tessa, la protagonista, è una ragazza appassionata di romanzi ma quanto al carattere non mi ha entusiasmato molto. Il protagonista maschile è forse quello che più colpisce ed intriga ma forse perché somoglia a Jace? I personaggi secondari non sono pochi e forse sono quelli più interessanti. La trama è intrigante con la giusta dose di colpi di scena e d’azione ma il finale purtroppo da una parte risolve qualche questione ma dall’altra finisce proprio sul più bello. Una lettura per adolescenti che mescola romanticismo, misteri ed elementi paranormali.