ricerca
avanzata

Pio IX e la rivoluzione italiana

di De Mattei Roberto edito da Cantagalli, 2012

Pio IX e la rivoluzione italiana: Gli eventi religiosi e politici degli ultimi decenni ripropongono il magistero e la teologia della storia di Giovanni Maria Mastai Ferretti (1792-1878), eletto Vicario di Cristo nel 1846 col nome di Pio IX e beatificato da Giovanni Paolo II il 3 settembre 2000. Protagonista del pontificato più lungo della storia, Pio IX visse le vicende decisive per la formazione dello Stato unitario italiano, al termine delle quali si ritrovò spodestato dai suoi territori e relegato in Vaticano. L'autore ricostruisce sul piano storico lo scontro tra Pio IX e la Rivoluzione italiana soffermandosi soprattutto su tre atti supremi del suo Magistero: la definizione dell'Immacolata (1854), il Sillabo (1864) e il Concilio Vaticano I (1869-70).
Religious and political events of the last few decades represent the Magisterium and theology of history by Giovanni Maria Mastai Ferretti (1792-1878), elected Vicar of Christ in 1846 with the name of Pius IX and beatified by Pope John Paul II on September 3, 2000. The protagonist of history's longest pontificate, Pius IX lived the events decisive for the formation of the unitary State Italian, after which he found himself ousted from its territories and relegated to the Vatican. The author reconstructs historical conflict between Pope Pius IX and the Italian revolution, focusing especially on three Supreme acts of his Magisterium: the definition of the Immaculate Conception (1854), the syllabus of errors (1864) and the first Vatican Council (1869-70).

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Pio IX e la rivoluzione italiana"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Pio IX e la rivoluzione italiana"