ricerca
avanzata

L'ordine della penna. Black Friars

di De Winter Virginia edito da Fazi, 2012

L'ordine della penna. Black Friars: Altieres, una delle antiche dinastie regnanti del Vecchio Continente, si è estinta dopo la violenta morte di tutti i suoi discendenti, e a portare il nome della casata sono rimasti solo i vampiri Blackmore, creature immortali a cui regnare non è permesso Ma qualcosa ora è cambiato: Sophia, unica erede ancora in vita, creduta morta da anni, è stata ritrovata e le già fragili dinamiche del regno sono vicine a spezzarsi una volta per tutte Gli oscuri segreti di Altieres stanno tornando a celare ombre sulla Vecchia Capitale, fulcro del potere politico e religioso, e spettri senza volto si aggirano per le strade terrorizzando cittadini e studenti Intanto Sophia sta imparando a conoscere la sua nuova vita Essere una Blackmore infatti non significa solo indossare meravigliosi vestiti ed essere un giorno incoronata regina, come innocentemente credeva, ma evitare matrimoni politici e sfuggire a continui attentati alla sua vita, anche da parte degli stessi parenti Eloise Weiss faces instead forces that not even his powers can govern The dead do not rest more at peace in the old capital, disturbed in their eternal sleep from dark forces and relentless, perhaps linked to the return of the heir of Altieres and unsettling truth that vampires Blackmore hide for centuries and are now escaped from their control Eloise, thanks to its power to dominate the dark forces, is perhaps the key to restore order there where now there is only chaos

Informazioni bibliografiche