ricerca
avanzata

Giacomo Gaglione. La pienezza della gioia nella riscoperta del senso del dolore

di Di Nardo Antonio edito da Velar, 2012

  • € 3,50
  • A causa dei costi di spedizione richiesti dall'editore/fornitore
    siamo costretti ad aumentare di € 5,00 il costo del prodotto
Giacomo Gaglione. La pienezza della gioia nella riscoperta del senso del dolore libro di Di Nardo Antonio

 
Descrizione

Giacomo nasce il 20 luglio 1896 a Marcianise (CE). Nel 1912, nella brillante giovinezza di Giacomo, si affaccia un male terribile dalle conseguenze devastanti, che lo porterà alla paralisi totale fino alla morte. Giacomo non accetta la sua malattia fino a quando non decide di andare a San Giovanni Rotondo. Nell'incontro con Padre Pio del 1919 avviene il miracolo. Giacomo accoglie la sua malattia come dono di Dio ed inizia ad essere apostolo dei malati. Nel 1921 diventa Terziario Francescano. Nel 1929 compie il primo dei suoi nove pellegrinaggi a Lourdes. Nel 1932 costituisce la Fratellanza spirituale per gli infermi reduci da Lourdes, che poi diventerà l'Apostolato della Sofferenza. Nel 1943 si trasferisce da Marcianise a Capodrise. Giacomo muore il 28 maggio 1962. Le sue spoglie mortali riposano nella chiesa parrocchiale di Capodrise. Il 3 aprile 2009 è stato promulgato il Decreto dell'eroicità delle virtù di Giacomo Gaglione. Egli considerava la sua malattia non più una terribile disgrazia, ma "il più grande dono che Iddio possa fare alla creatura, perché con la croce la rende simile al Figlio suo prediletto": per ben 50 anni ha saputo, nel silenzio della sofferenza, pregare e intercedere per la Chiesa e per il mondo intero.