ricerca
avanzata

Il Regno delle Due Sicilie e le potenze europee. 1830-1861

di Di Rienzo Eugenio edito da Rubbettino, 2012

  • Prezzo di Copertina: € 14,00
  • € 12,60
  • Risparmi il 10% (€ 1,40)

Il Regno delle Due Sicilie e le potenze europee. 1830-1861: Il Regno delle due Sicilie terminò la sua esistenza a seguito di un processo di decomposizione interna accelerato dal moto risorgimentale che portò all'unificazione del nostro paese? Oppure a provocare il crollo del regime borbonico fu decisiva la pressione delle grandi "Potenze marittime" (Francia e Inghilterra) che, dalla metà del XIX secolo, tentarono di trasformare il Mezzogiorno in una colonia economica e in un avamposto strategico funzionale alla loro strategia mediterranea? Il volume di Eugenio Di Rienzo risponde a questi interrogativi, alla luce di una documentazione inedita, proveniente dagli archivi diplomatici francesi, inglesi, austriaci, russi, spagnoli, analizzando la lunga agonia del Regno di Napoli in una durata che va dal conflitto commerciale ingaggiato con la Gran Bretagna nel 1840, ai riflessi internazionali della rivoluzione del 1848, alla Guerra di Crimea, alla distruzione del vecchio equilibrio europeo successiva alla presa di potere di Napoleone III. Senza nessuna nostalgia neoborbonica ma con una grande attenzione ai problemi della storia presente, questo saggio suggerisce inoltre che la stessa debolezza geopolitica, che determinò il crollo del "Piccolo Stato" napoletano, avrebbe condizionato, fino ai nostri giorni, il destino della "Media Potenza" italiana nel segno di un passato destinato a non passare.
The Kingdom of the two Sicilies ceased its existence as a result of a process of internal decay sped from the motion of the Risorgimento which led to the unification of our country? Or cause the collapse of the Bourbon regime was instrumental in the pressure of the great maritime powers "(France and uk) that, since the mid-19th century, attempted to transform the evening into a colony and a strategic outpost for the Mediterranean strategy? The volume of Eugenio Di Rienzo answers these questions in the light of a previously unpublished documentation coming from French, British diplomatic files, Austrians, Russians, Spaniards, analyzing the long agony of the Kingdom of Naples in a duration ranging from trade conflict signed with Britain in 1840, 1848 revolution reflected international, the Crimean War, the destruction of the old European balance following the takeover of Napoleon III. Without any nostalgia neoborbonica but paying great attention to the problems of present history, this paper also suggests that the same geopolitical weakness, which led to the collapse of the "small State" napoletano, would have affected, to this day, the fate of "middle power" in the sign of a past destined not to go.

Informazioni bibliografiche

Promozione Il libro "Il Regno delle Due Sicilie e le potenze europee. 1830-1861" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -10%