ricerca
avanzata

Confessioni di un artista di merda

di Dick Philip K. edito da Fanucci, 2012

Confessioni di un artista di merda: Con una galleria di personaggi magnificamente dipinti, Dick ci porta nella California della fine degli anni Cinquanta, dove si muovono quattro grandi protagonisti: Fay Hume, una donna bella, aggressiva e materialista; il marito Charles, un self-made man che possiede una casa di lusso e una proprietà di dieci acri, totalmente incapace di rapportarsi con la moglie; Nathan Anteil, un giovane e smarrito intellettuale; infine il fratello di Fay, Jack Isidore, l'artista del titolo, il personaggio più affascinante del romanzo Jack è un collezionista di vecchie riviste di fantascienza, crede negli UFO, in Atlantide, nella Terra Cava, nelle percezioni extrasensoriali e nell'imminente fine del mondo Isidore is really, as later described him Dick, "one of the stupid ones loved by God", "hero" of a poignant novel in black and white that anticipates a feeling that today we find in movies like "the man who wasn't there" by the Coen brothers, in which an age, the delicate sunset-fifties is rediscovered through the loss shocked of the individual in front of history and life Introduction by Carlo Pagetti Afterword by Sergio Cofferati

Informazioni bibliografiche

  • Titolo del Libro: Confessioni di un artista di merda
  • AutoreDick Philip K.
  • Editore: Fanucci
  • Collana: Tif extra , Nr. 8
  • Data di Pubblicazione: 01 Marzo '12
  • Genere: LETTERATURE STRANIERE: TESTI
  • Pagine: 264
  • Curatore: Pagetti C.
  • Traduttore: Nati M.
  • ISBN-10: 8834718798
  • ISBN-13:  9788834718797
Sono disponibili anche queste edizioni di

Confessioni di un artista di merda libro di Dick Philip K.
Confessioni di un artista di merda
Dick Philip K.
edizioni Fanucci
Numeri Uno
, 2016
disponibile 3/5 gg
€ 14,00