ricerca
avanzata

Morte di un uomo qualunque

di Glen Duncan edito da Fazi, 2007

  • € 15,00
Morte di un uomo qualunque libro di Duncan Glen

  • Informazioni bibliografiche

  • Titolo del Libro: Morte di un uomo qualunque
  • AutoreGlen Duncan
  • Editore: Fazi
  • Collana: Le strade
  • Data di Pubblicazione: 26 Gennaio '07
  • Genere: letterature straniere: testi
  • Pagine: 256
  • Traduttore: Toscani A.
  • Peso gr: 333
  • Dimensioni mm: 217 x 149 x 21
  • ISBN-10: 8881127520
  • ISBN-13: 9788881127528
 
Descrizione

Il buio, un vortice e poi la luce. Nathan Clarke si sveglia ad un funerale. Il suo. Alla rabbia e al rifiuto subentra la rassegnazione: è morto. Sì, ma come? Le sue domande cadono nel vuoto. Ma una spiegazione ci deve essere. Suo padre Frank, fervente cattolico, non diceva sempre che il mondo - la vita e la morte - erano governati da un ordine divino? A Nathan invece sfugge il senso di tutto. Non gli rimane che ascoltare e osservare. Nota subito qualcosa di strano: intorno alla sua tomba vede la moglie Cheryl, la figlia Gina, il figlio Luke e il padre Frank. Ma ci sono due volti che non riconosce: un uomo e una donna. Chi sono? Cosa ci fanno al suo funerale? Seguendo la famiglia verso casa, Nathan si rende conto che, avvicinandosi alle persone, può leggere i loro pensieri: sofferenze, sogni e illusioni. E' doloroso. Anche gli oggetti assumono una dimensione diversa nell'aldilà: un libro, una collana, un vestito sono tutte porte aperte su un passato dimenticato. Così Nathan,vagando per la casa, comincia lentamente a ricomporre i puzzle della propria esistenza. Scoprirà così che il suo destino dipende da quella porta di casa sua che non aveva mai visto prima e dietro alla quale si nasconde un terribile segreto.