ricerca
avanzata

Io uccido

di Giorgio Faletti edito da Dalai Editore, 2011

Io uccido libro di Faletti Giorgio

Recensione Unilibro a cura di Vipera

Io uccido è il romanzo d’esordio del comico Giorgio Faletti, diventato da subito un best seller. Siamo nel Principato di Monaco, Jean-Loup Verdier, un dj radiofonico, riceve la telefonata di un uomo durante la trasmissione, che preannuncia la sua intenzione di uccidere per curare il proprio male; sebbene inizialmente l’episodio venga archiviato come uno scherzo, presto si verrà a scoprire che si tratta di un serial killer vero e proprio. Sottoposti ad una fortissima pressione mediatica, sulle sue tracce si mettono il commissario monegasco Nicolas Hulot e l’agente dell’FBI Frank Ottobre, che cominciano a dargli una caccia accanita partendo dagli indizi che l’assassino lascia volontariamente in giro. Si tratta di un thriller di tutto rispetto: lo stile è scorrevole e descrive gli avvenimenti con freddezza, quasi fosse una cronaca, la trama è veramente ben pensata, l’intreccio molto avvincente ed il colpo di scena finale lascia a bocca aperta. Un libro consigliatissimo per gli amanti del genere

Informazioni bibliografiche

Sono disponibili anche queste edizioni

Io uccido libro di Faletti Giorgio
Io uccido
Faletti Giorgio
€ 11,90
Io uccido libro di Faletti Giorgio
Io uccido
Faletti Giorgio
disponibile 3/5 gg
€ 8,99

-15%

Io uccido. Ediz. lusso libro di Faletti Giorgio
Io uccido. Ediz. lusso
Faletti Giorgio
a casa tua in 24h
€ 20,00
€ 17,00
 
I Commenti degli Utenti
orianakarensara, 07 12 2011
3

devo dire che inizialmente ero un po’ scettica sull’autore faletti, ma consigliata l’ho letto e pagina dopo pagina mi sono resa conto che si trattava di un grandissimo libro. Bellissima l’ambientazione e la struttura della storia, con il classico Serial-Killer

Io uccido
marcomenche, 06 12 2011
5

il più bel giallo che abbia mai letto. Avvincente fino all’ultima pagina, le vicende si sviluppano su percorsi assolutamente imprevedibili per risolversi in maniera sorprendente. Inutile provare a capire chi è il cattivo!