ricerca
avanzata

Negrarizzazione. Speculazione edilizia, agonia delle colline e fuga della bellezza

di Gabriele Fedrigo edito da QuiEdit, 2010

  • € 19,00
  • A causa dei costi di spedizione richiesti dall'editore/fornitore
    siamo costretti ad aumentare di € 5,00 il costo del prodotto
Negrarizzazione. Speculazione edilizia, agonia delle colline e fuga della bellezza libro di Fedrigo Gabriele

  • Informazioni bibliografiche

  • Titolo del Libro: Negrarizzazione. Speculazione edilizia, agonia delle colline e fuga della bellezza
  • AutoreGabriele Fedrigo
  • Editore: QuiEdit
  • Data di Pubblicazione:  Gennaio '2010
  • Genere: problemi e servizi sociali
  • ArgomentiAmbiente Territorio
  • Pagine: 233
  • ISBN-10: 8864640541
  • ISBN-13: 9788864640549
 
Descrizione

"Con questa ricerca vorrei indagare la genesi storica, estetica e sociopolitica del neologismo negrarizzazione. Come e perché tale termine nasce a Negrar? Che cosa è successo in questo paese della famosa contea della Valpolicella per giustificare la nascita del neologismo negrarizzazione? Qual è il campo semantico circoscritto da questo termine? Fino agli inizi degli anni Sessanta, Negrar era famoso soprattutto per il suo buon vino e per il suo meraviglioso paesaggio. Negli ultimi vent'anni, Recioto e Amarone a parte, Negrar è balzato sulle pagine della stampa locale e nazionale per una delle più violente e spaventose aggressioni edilizie avvenute in Veneto nei confronti della bellezza collinare. Attraverso la negrarizzazione vorrei riflettere su due questioni intimamente connesse: la prima riguarda l'aggressività umana verso la bellezza del paesaggio; la seconda concerne invece gli effetti della rovina estetica sui funzionamenti neuromentali di quanti ora subiscono l'avvenuta negrarizzazione del territorio."