ricerca
avanzata

Dietro le quinte. Economia e intelligence nelle guerre del Novecento

di Paolo Ferrari Alessandro Massignani edito da CEDAM, 2011

Dietro le quinte. Economia e intelligence nelle guerre del Novecento: Dietro le quinte indaga la complessità delle dinamiche economiche, politiche e culturali che si celano dietro ai fronti militari e che sono altrettanto importanti per l'esito dei conflitti In particolare sono al centro del libro le vicende industriali e informative Lontano dai riflettori, la complessa attività volta ad assicurare alle forze armate un costante rifornimento di armamenti e mezzi di ogni tipo, così come le indispensabili informazioni sul nemico, rappresenta una componente decisiva nell'epoca delle guerre totali Alle vicende dell'intelligence dall'inizio del Novecento fino alla seconda guerra mondiale si affiancano quelle dell'industria bellica italiana e tedesca, e del finanziamento del movimento di liberazione in Italia Closes the volume la strage di Portella della Ginestra, which allows you to illustrate, in a period of peace crossed by high tensions, the activity of the police and their capacity for analysis of the political and social situation The book was also thought to be used in teaching for college students Includes a number of sources both choices for their relevance, as confidential documents or secret, rich in information and analysis, as the report by Albert Speer, Hitler's armaments Minister, after his trip to Italy in 1944 A set of analyses and documents intended to stimulate reflection on the "inside" of power

Informazioni bibliografiche