ricerca
avanzata

L'ultima lacrima di Ulisse. Poesie d'amore errante

di Funari Augusto M. edito da Phasar, 2016

L'ultima lacrima di Ulisse. Poesie d'amore errante: Con l'ultima lacrima dell'Odissea, quella per il cane morente, Ulisse ritrova la sua dimensione umana. Così è anche per noi, eroi senza Mito della nostra personale avventura. Solo l'amore per le nostre piccole cose di tutti i giorni può restituirci a quelle origini che tutti ci portiamo dentro. Una sorta di omaggio ai piccoli pensieri emotivi della nostra vita segreta, ai piccoli sogni di un'umanità minore, che sempre sogni sono, alle nostre ambizioni, alle paure e alle amarezze che ci hanno umanamente fatto soffrire per riscoprire che, alla fine della nostra personale Odissea e delle mille imprese della vita di tutti i giorni, siamo comunque rimasti ciò che eravamo all'origine. Un pensiero semplice, da uomo comune, alle cose comuni per cui soffriamo e speriamo e per le quali spesso piangiamo quelle sottili e invisibili lacrime che tanto mi paiono indispensabili a voler scrivere "d'amore".
With the last tear of the Odyssey, the dog dying, Ulysses regains its human dimension. So it is also for us, heroes without Myth of our own adventure. Only love for our small everyday things can return to those sources that we all carry inside. A sort of tribute to the little emotional thoughts of our secret life, small dreams of a humanity, who always dreams are, to our ambitions, fears and disappointments that they humanly hurt to discover that, at the end of our personal Odyssey and the thousand enterprises of everyday life, we still were what we were in the beginning. A simple thought, from the common man, the common things that we suffer and hope and for which often mourn those thin and invisible tears that seem to me to be essential to want to write "love".

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'ultima lacrima di Ulisse. Poesie d'amore errante"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "L'ultima lacrima di Ulisse. Poesie d'amore errante"