ricerca
avanzata

Vampiri. Nuova inchiesta sulle pensioni d'oro

di Mario Giordano edito da Mondadori, 2017

  • Prezzo di Copertina: € 18,50
  • € 15,73
  • Risparmi il 15% (€ 2,77)

Vampiri. Nuova inchiesta sulle pensioni d'oro: Si può andare in pensione ancora oggi a 55 anni con 5000 euro al mese? Si può riscuotere un assegno per 66 anni pur avendo lavorato soltanto 3 anni? Si può ricevere un vitalizio da 1.317.805 euro intascando pure il sussidio di disoccupazione? Si possono cumulare tre pensioni ed essere nominati presidente delle autostrade? Ma certo, che si può: basta appartenere a una delle fortunate categorie che mese dopo mese continuano a prosciugare le nostre tasche e il futuro del Paese. Dal 1° gennaio 2017 è saltato anche il piccolo contributo di solidarietà introdotto nel 2014. Così ora le pensioni d'oro scorrono di nuovo in tutto il loro splendore, dai 90.000 euro al mese di Mauro Sentinelli in giù. E la nuova inchiesta di Mario Giordano rivela che negli ultimi anni i privilegi non solo sono rimasti, si sono moltiplicati: per i politici, ovviamente, ma anche per i giornalisti, i 17.318 sindacalisti favoriti da speciali leggi-vergogna, i banchieri, i magistrati, gli alti papaveri e i prelati. Pensate che il Fondo clero dell'Inps ha accumulato un buco di oltre 2 miliardi. E 60 miliardi di buco li ha invece accumulati il Fondo delle Ferrovie dello Stato, che con i nostri soldi generosamente paga pensioni da 13.000 euro al mese. Perché tutto ciò non cambia? Semplice: perché i Vampiri sono nei posti che contano. Comandano loro. E, per di più, continuano ad accumulare altri incarichi e altro potere. Così fanno quello che vogliono: in Puglia è stata approvata una legge regionale che di fatto aumenta gli assegni pagati agli ex consiglieri. In Molise il vitalizio era morto ed è stato fatto risorgere. A Perugia c'è un ex dipendente del Comune che è riuscito ad andare in pensione con 49.000 euro al mese e quando nel luglio 2016 l'Inps gliel'ha tagliata ha fatto ricorso: «Come faccio a vivere sennò?». Questo libro è dedicato ad Aurora B., 27 anni, parrucchiera a Pisa: secondo i calcoli dell'Inps, dovrà andare in pensione il 1° marzo 2064, quando avrà lavorato 58 anni. Percepirà meno di 1000 euro netti al mese. Ecco: pensare che il Paese di Aurora possa continuare a pagare la pensione a vedove di parlamentari che non hanno fatto nemmeno un'ora in aula; o alla figlia di un deputato monarchico in carica dal 1947 al 1951; o a un ex consigliere regionale della Calabria che prende 7490 euro da quando aveva 44 anni e adesso è in carcere con gravissime accuse, è uno scandalo che non si può accettare. Anche perché, come questo libro vi svelerà, Aurora B. e gli altri non assistono solo all'ingiustizia: la pagano di tasca propria. Infatti, con i loro soldi stanno finanziando i privilegi dei nababbi. Sembra assurdo, ma è così. E per questo i folli vitalizi non sono un diritto, ma un furto. Un furto di equità e di futuro, che si ripete ogni giorno e diventa sempre meno accettabile. Bisogna impedirlo. Tutto qui.
You can retire at 55 years still with 5000 euros a month? You can cash a cheque for 66 years despite having only worked 3 years? You can receive an annuity from 1,317,805 euro pocketing the Dole? You can combine three guesthouses and be appointed Chairman of the highways? Of course, you may just belong to one of the fortunate categories that month after month continue to drain our pockets and the future of the country. From 1 January 2017 jumped the little solidarity contribution introduced in 2014. So now the pensions of gold flowing back in all their glory, from 90,000 euros per month to Mauro Sentinelli down. And the new investigation by Mario Giordano reveals that in recent years the privileges not only remained, have multiplied: for politicians, of course, but also for journalists, the special laws favored by unionists 17,318-shame, bankers, judges, the tall poppies and the prelates. Do you think that the clergy of Inps has accumulated a hole of over 2 billion. And 60 billion hole there has instead accumulated on the bottom of the State Railways, which with our money generously pays pensions from 13,000 euros per month. Because everything does not change? Simple: because vampires are in places that count. They're. And, most importantly, continue to accumulate other assignments and other power. So they do what they want: in Puglia was passed a regional law which effectively increases the checks paid to former directors. In Molise, the annuity had died and been resurrected. In Perugia there is a former employee of the municipality being able to retire with 49,000 euros a month and when he cut in July 2016 Inps has used: "How do I live or else?". This book is dedicated to Aurora b., 27 years old, a Hairdresser in Pisa: according to calculations of Inps, will retire on March 1?? 2064, when you've worked 58 years. Will earn less than 1000 euros net per month. Behold: think that the town of Aurora can continue to pay the pension to the widows of members who have not made even an hour in the classroom; or daughter of a member of the monarchy since 1947 to 1951; or a former member of the Regional Council of Calabria who takes 7490 euros since he was 44 years old and is now in jail, with very serious allegations, it is a scandal that we cannot accept. Because, as this book will reveal, Aurora b. and others don't attend only injustice: they pay out of their own pockets. In fact, with their money are funding the privileges of nabobs. Sounds crazy, but it's true. And for this fools annuities are not a right but a steal. A theft of equity and future, that happens every day and becomes less and less acceptable. We must prevent it. That's it.

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: Vampiri. Nuova inchiesta sulle pensioni d'oro
  • AutoreMario Giordano
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Frecce
  • Data di Pubblicazione: 2017
  • Genere: ECONOMIA
  • ISBN-10: 8804676027
  • ISBN-13:  9788804676027

Promozione Il libro "Vampiri. Nuova inchiesta sulle pensioni d'oro" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Scopri tutte le novità appena arrivate #inLibreria!

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Vampiri. Nuova inchiesta sulle pensioni d'oro"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Vampiri. Nuova inchiesta sulle pensioni d'oro"