ricerca
avanzata

Burraghet e Horys. Le favole di Hora

di Giovanni Giudice edito da Universitalia, 2011

Burraghet e Horys. Le favole di Hora libro di Giudice Giovanni

 
Descrizione

Seguendo gli studi di Gangale, riuniamo in tale opera le favole di AMK 9, 10, 11 (S. Nicola dell'Alto, Carfizzi, Pallagorio). Pur apprezzando il lavoro delle precedenti raccolte, notiamo che esse difettano di corrispondenza con la peculiarità fonetica delle tre comunità. I ricercatori, inonostante l'impegno profuso, non riescono a superare l'ormai ampiamente riconosciuta difficoltà a rendere in scritto preciso la fonetica di tali linguaggi col sistema unilateralmente stabilito dal Congreso di Monastir e poi dal dittatore Hever Hoxha (1952, 1972). La raccolta del Marinaro è scritta in un sistema artigianale (1894), quella di Perrone (1966) e di Miracco (1974), come quelle di singole tesi di laurea, sono scritte anch'esse col sistema di Monastir. Le favole riportate, per la fonetica, sono state riviste da fini intenditori delle tre comunità. Per renderle più chiare si è operato solo qualche lievissimo ritocco. Tra parentesi inoltre, è stato inserito il termine "arberisco", ricercato nelle altre comunità arberische, corrispondente a quello dialettale italiano.