ricerca
avanzata

Il signore delle mosche

di William Golding edito da Mondadori, 2001

Un gruppo di ragazzini sperduti su un'isola riproducono tutte gli stereotipi della civiltà degli adulti.

Recensione Unilibro a cura di Redazione Unilibro

Informazioni bibliografiche

Sono disponibili anche queste edizioni di

Il signore delle mosche libro di Golding William
Il signore delle mosche
Golding William
edizioni Mondadori
Classici Chrysalide
, 2014
€ 9,50

-15%

Il signore delle mosche libro di Golding William
Il signore delle mosche
Golding William
edizioni Mondadori
Oscar junior
, 2016
€ 12,00
€ 10,20

-15%

Il signore delle mosche libro di Golding William
Il signore delle mosche
Golding William
edizioni Mondadori
Oscar moderni
, 2016
consegna in 24 ore
€ 12,00
€ 10,20
 
I Commenti degli Utenti
"Il signore delle mosche"
Eleonora Aurelia Gueli, 2012-04-23
4

Dopo un disastro aereo, alcuni studenti inglesi approdano su un’isola deserta. Essendo gli unici sopravvissuti, e non avendo la possibilità di chiedere soccorso, dovranno cavarsela per conto proprio e senza l’aiuto di un adulto. La figura principale è quella di una testa di maiale, che i protagonisti adorano. L’immagine del diavolo allontana l’idea del diventare adulti, nonostante la situazione porti Ralph, Piggy, Simone, Ruggero, Sam ed Eric a fare i conti con la propria maturità e istinto di sopravvivenza, oltre alla capacità di rapportarsi con i propri simili nelle situazioni più disperate. Viene a galla la vera natura dei ragazzini, allontanandoli dai pensieri che in principio li avevano accompagnati- quali la solidarietà e l’unione per la salvezza-, convertendoli a sentimenti di disprezzo nei confronti dei compagni e al desiderio di essere superiori a tutto e a tutti. William Golding in questo romanzo desidera indicare come l’uomo possa mutare a seconda delle situazioni, e passare dalla figura innocente a quella della bestia. Si tratta quindi di una grande opera realistica capace di suscitare forti emozioni, viaggiando attraverso la psicologia umana, che in fondo, non è poi così diversa da quella animale.

"Il signore delle mosche"
IL SIGNORE DELLE MOSCHE
Redazione Unilibro, 2005-01-01
5

Un gruppo di ragazzini sperduti su un'isola riproducono tutte gli stereotipi della civiltà degli adulti.