ricerca
avanzata

Kundalini. L'energia evolutiva dell'uomo

di Krishna Gopi edito da Astrolabio Ubaldini, 1972

  • Prezzo di Copertina: € 14,00
  • € 12,60
  • Risparmi il 10% (€ 1,40)

Kundalini. L'energia evolutiva dell'uomo: La teoria indiana della Kundalini, svolta in maniera particolare nei testi tantrici induisti e buddhisti ma presente in tutto il Vedanta, è la seguente. L'energia sessuale non è che energia vitale che sta avvoltolata e dorme, come un serpente (Kundalini), alla base della colonna vertebrale, cioè intorno alla zona del sesso. Svegliarla per emettere il seme significa impiegarla a fini prevalentemente genetici, e questo è un legittimo impiego; svegliarla però senza emettere il seme significa produrre una trasformazione di energia, qualora l'energia, salendo per il simbolico doppio canale del sushumna, si diffonda a poco a poco per tutto il corpo attraverso i centri (chakra) o plessi, ne apra i petali, e salendo fino al loto dei mille petali, situato alla sommità della testa, determini un'amplificazione di tutto l'essere che infine, liberandosi di ogni limitazione in un'apertura illimitata, può giungere al samadhi. Questo libro è un resoconto autobiografico originale di ciò che accade alla mente e al corpo quando Kundalini si desta spontaneamente, dopo anni di disciplina yoga. Il commentario di James Hillman è una riflessione dal punto di vista della psicologia analitica, in cui l'autore individua un parallelismo fra le esperienze di Gopi Krishna e i processi di trasformazione nell'uomo occidentale come emergono nella pratica analitica.

Informazioni bibliografiche

Promozione Il libro "Kundalini. L'energia evolutiva dell'uomo" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -10%