ricerca
avanzata

La stagione dei fiori selvatici

di Janice Graham edito da Sperling & Kupfer, 2002

La stagione dei fiori selvatici: Sarah Bryden ha sempre avuto un talento speciale per la pittura: il suo sogno è di lasciare le colline del Kansas per andare a studiare arte. Nel frattempo lavora come cameriera e baby-sitter. Quando John Wilde, brillante scienziato dell'Università di Berkeley, e sua moglie Susan si trasferiscono a Bazaar, affidano a Sarah il piccolo Will, un bambino un po' difficile che hanno adottato. I genitori si sono trasferiti nel Kansas proprio nella speranza che la natura, splendida e maestosa, possa contribuire a curare Will. Ma il piccolo sembra stare bene solo con Sarah, e tra lei e il bambino il legame si fa sempre più importante. E anche tra John e Sarah sta nascendo qualcosa di speciale.
Sarah Bryden has always had a special talent for painting: his dream is to leave the hills of Kansas to study art. Meanwhile works as a maid and nanny. When John Wilde, brilliant scientist of the University of California, Berkeley, and his wife Susan moved to Bazaar, trust Sarah the baby Will, a child a little difficult that they adopted. The parents moved to Kansas just hoping that nature, beautiful and majestic, can help cure Will. But little seems to be comfortable only with Sarah, and the relationship between you and the child becomes more and more important. And also between John and Sarah being something special.

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La stagione dei fiori selvatici"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La stagione dei fiori selvatici"