ricerca
avanzata
La montagna di sale libro di Handke Peter

 
Descrizione

E notte fonda. Un pullman si ferma in fondo alla piccola strada di campagna, ai margini di un frutteto senza foglie nel quale però alcune mele continuano a luccicare dai rami. Ne scende una famosa cantante lirica, reduce dall'ultima trionfale tournée autunnale. Sono passati molti anni da quando se ne è andata dal piccolo villaggio in cui è nata. Un villaggio dove l'inverno è perenne, anche nell'animo degli abitanti, e in cui la montagna di sale incombe ogni giorno minacciosa e oscura. La donna è tornata solo per rivedere un'ultima volta sua madre, ma appena comincia ad aggirarsi per le strette viuzze di pietra si rende conto che quello non è più il luogo sereno e gioioso dei suoi ricordi. Perché tutti i bambini sono scomparsi, svaniti nel nulla, inghiottiti dalla montagna di sale e dal triste destino che affligge coloro che vi si avvicinano. Ma forse c'è ancora una speranza, perché Andrea, l'ultimo bambino, è scomparso da poco e la cantante vuole ritrovarlo a tutti i costi. Per farlo deve però affrontare una vera e propria discesa agli inferi che le farà scoprire qualcosa che è stato sepolto nel silenzio per troppi anni, ma anche un segreto che riguarda proprio lei e i ricordi felici della sua infanzia. Ricordi ingannevoli, su cui sta forse per franare una nuova verità, pesante come un macigno. Una favola dalle reminiscenze grimmiane, che indaga in profondità i dubbi sul senso del mondo moderno. Perché la fiaba, in cui tutto è possibile, è stata ormai superata dalla realtà.

Vetrina promozione

Scopri gli altri articoli della promozione  Migliaia di LIBRI in Sconto -15%