ricerca
avanzata

Allucinazioni

di Marko Hautala edito da Newton Compton, 2013

Allucinazioni: Olavi Finne, un uomo anziano, uccide il nipote di quattro anni L'uomo, ritrovato in evidente stato confusionale, non è in grado di spiegare ciò che è successo e viene perciò rinchiuso in un istituto psichiatrico Col passare degli anni il paziente passa di mano in mano finché Finne viene affidato alle cure di Mikael, un giovane infermiere che sta attraversando un momento difficile: sua moglie Saana è gravemente malata e lui non riesce a starle accanto come vorrebbe Accudire un innocuo vecchietto dovrebbe essere un incarico semplice, ma pian piano, senza rendersene conto, Mikael si lascia coinvolgere dagli strani racconti di quell'uomo, fino a dubitare della diagnosi di schizofrenia riportata sulla sua cartella clinica So, while the distances between nurse and patient are shortened, Mikael begins kicking off an insane hope: and if the rantings of Finne on the wisdom of the Egyptians and the eternal life had some truth? And if there really is a way to overcome death? Dosing with suspense and twists, Marko Hautala explores the darker side of the unconscious and of the human soul, in a story that reveals how easy it is to get lost in the maze of the mind

Informazioni bibliografiche