ricerca
avanzata

La guerra sospesa. I nuovi connubi tra politica e armi

di Pietro Ingrao edito da Dedalo, 2003

  • Prezzo di Copertina: € 16,00
  • € 14,40
  • Risparmi il 10% (€ 1,60)

La guerra sospesa. I nuovi connubi tra politica e armi: Una raccolta di scritti che abbraccia un ventennio e che esplora forme e significati della politica in Occidente a partire dal crollo dell'equilibrio tra USA e URSS alla fine degli anni Ottanta. Al centro dell'analisi sono i mutamenti dell'agire politico e il nesso tra politica e guerra dopo la fine del sistema dei due blocchi contrapposti. Proprio mentre si consumava la fine dell'URSS di Gorbaciov e veniva meno il pericolo di un attacco dall'"Est rosso", la guerra tornava ad essere realtà. Una realtà definita da una nuova legittimazione, quella per cui realizzare il compito della difesa significa anticipare l'attacco del nemico. Ne consegue una totale rilettura delle relazioni internazionali e una crisi dei codici e delle regole degli Stati.
A collection of writings that spans two decades and exploring forms and meanings of politics in the West since the collapse of the balance between USA and USSR in the late 1980s. At the center of the analysis are the changes of political action and the link between politics and war after the end of the system of the two camps. Just as you ate the end of Gorbachev's USSR and fainted the danger of an attack from "red East", the war came back to reality. A reality that is defined by a new legitimacy, that accomplish the task of Defense means anticipating the enemy's attack. It follows a total reinterpretation of international relations and a crisis of the codes and rules of States.

Informazioni bibliografiche

Promozione Il libro "La guerra sospesa. I nuovi connubi tra politica e armi" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -10%