ricerca
avanzata

La sinistra nazionalsocialista. Una mancata alternativa a Hitler

di Michelangelo Ingrassia edito da Cantagalli, 2011

  • Prezzo di Copertina: € 12,00
  • € 10,80
  • Risparmi il 10% (€ 1,20)

La sinistra nazionalsocialista. Una mancata alternativa a Hitler: Come in Italia, anche in Germania la Grande guerra alimentò forti tensioni, frantumò gli schemi politici del passato, produsse nuove contrapposizioni Si è ormai stratificata nella storiografia l'idea che Hitler e il nazionalsocialismo siano stati il risultato di particolari circostanze: la Prima guerra mondiale, le ritorsioni di Versailles, la gracile democrazia nata dalle ceneri dell'Impero guglielmino In realtà nella Germania del primo dopoguerra si agitarono forze culturali e politiche contrapposte alla repubblica di Weimar e alternative a Hitler, come la Rivoluzione conservatrice, il nazionalbolscevismo, il prussianesimo Furono correnti di pensiero che tutte, in qualche modo, trassero linfa dalla grande tradizione del socialismo tedesco, nazionale e antimarxista Dropping the barriers on the right and left, the line ran between the varied national and national socialism left Hitler was the outcome of a story that could follow other routes; a drama in the drama of Germany in the twentieth century This book draws a map that guides through the streets followed by men of action and men-at-arms, philosophers and professors, whose adventure, sometimes unrealistic, was loser in comparison with political realism of Machiavellian Hitler

Informazioni bibliografiche

Promozione Il libro "La sinistra nazionalsocialista. Una mancata alternativa a Hitler" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -10%