ricerca
avanzata

Il processo. Ediz. integrale

di Franz Kafka edito da Newton Compton, 2009

Il processo. Ediz. integrale libro di Kafka Franz

Josef K. condannato a morte per una colpa inesistente è vittima del suo tempo. Sostiene interrogatori, cerca avvocati e testimoni soltanto per riuscire a giustificare il suo delitto di "esistere". Ma come sempre avviene nella prosa di Kafka, la concretezza incisiva delle situazioni produce, su personaggi assolutamente astratti, il dispiegarsi di una tragedia di portata cosmica. E allora tribunale è il mondo stesso, tutto quello che esiste al di fuori di Josef K. è processo: non resta che attendere l'esecuzione di una condanna da altri pronunciata.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo del Libro: Il processo. Ediz. integrale
  • AutoreFranz Kafka
  • Editore: Newton Compton
  • Collana: Tascabili Deluxe
  • Data di Pubblicazione: 2009
  • Genere: Letteratura straniera
  • Pagine: 251
  • Traduttore: Landolfi Petrone G. - Martorelli M.
  • Peso gr: 234
  • Dimensioni mm: 198 x 125 x 19
  • ISBN-10: 8854111961
  • ISBN-13: 9788854111967
Sono disponibili anche queste edizioni

Il Processo. Ediz. integrale libro di Kafka Franz
Il Processo. Ediz. integrale
Kafka Franz
edizioni Newton Compton
Grandi tascabili economici
, 2010
disponibile 3/5 gg
€ 6,00
Il processo. Ediz. integrale libro di Kafka Franz
Il processo. Ediz. integrale
Kafka Franz
edizioni Selino's
Biblioteca economica Selinos
, 2012
€ 5,90
IL processo. Ediz. integrale libro di Kafka Franz
IL processo. Ediz. integrale
Kafka Franz
edizioni Crescere
Classici del pensiero
, 2012
€ 4,90
Il processo. Ediz. integrale libro di Kafka Franz
Il processo. Ediz. integrale
Kafka Franz
edizioni Newton Compton
I MiniMammut
, 2015
disponibile 3/5 gg
€ 3,90
 
I Commenti degli Utenti
"Il processo. Ediz. integrale"
Taguro, 2010-09-09
4

Un processo, con carte da depositare, avvocati da convincere, cancellieri da corrompere, giudici da temere e tanto di Tribunale. Una pensione con i suoi inquilini, uomini d’affari, donne avvenenti. Kafka in questo romanzo incompiuto dei primi del novecento racchiude una domanda sorda, "perchè". Tutto si svolge nella tranquillità di una Praga assente e soltanto accennata, dove si rimescolano gli interrogativi che Joseph K. (questo è il nome del procuratore di banca protagonista del romanzo) cerca per sistemarvi le sue risposte. Vicende inaspettate ed ineluttabili interrompono lo scorrere del tempo e si arriva così ad un epilogo naturale ove l’unica considerazione che resta è quella di morire, "come un cane". Un libro denso ed illogico, come la vita.