ricerca
avanzata

La sottile linea scura

di Lansdale Joe R. edito da Einaudi, 2006

La sottile linea scura libro di Lansdale Joe R.

Recensione Unilibro a cura di Giovanni F.

Lansdale stupisce ancora una volta con un romanzo di formazione emozionante e scritto davvero divinamente. Texas, fine anni ’50: il protagonista è il piccolo Stanley Junior, che trascorre le sue giornate monotone tra il drive-in dei propri genitori ed il boschetto vicino a casa. Le cose cambiano quando il bambino rinviene un cofanetto contenente delle lettere scritte diversi anni prima. Il ritrovamento spinge il protagonista, aiutato dalla sorella maggiore Callie, dall’amico Richard e dal proiezionista di colore del drive-in Buster, ad addentrarsi nei misteri che avvolgono la cittadina di Dewmont, teatro di due tragiche morti avvenute nel passato. Non mancano i temi cari a Joe Lansdale, quali il razzismo, il bigottismo della provincia del sud degli USA, l’amicizia, il cruciale passaggio dalla fanciullezza all’adolescenza (ed all’età adulta) assieme alla disillusione ed al disincanto che ne conseguono. "La sottile linea scura" rappresenta sicuramente uno tra i maggiori apici artistici dello scrittore texano, capace di intrigare il lettore con un romanzo al tempo stesso misterioso come un noir e divertente come un libro d’avventura, trascinandolo verso un finale rivelatore quanto sofferto e credibile.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo del Libro: La sottile linea scura
  • AutoreLansdale Joe R.
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Super ET
  • Data di Pubblicazione: 2006
  • Genere: letterature straniere: testi
  • Pagine: 300
  • Traduttore: Conti L.
  • Peso gr: 278
  • Dimensioni mm: 207 x 135 x 18
  • ISBN-10: 8806185004
  • ISBN-13: 9788806185008
Sono disponibili anche queste edizioni

La sottile linea scura libro di Lansdale Joe R.
La sottile linea scura
Lansdale Joe R.
disponibile 3/5 gg
€ 12,00