ricerca
avanzata

I senza fissa dimora. Analisi psicologica del fenomeno e ipotesi di intervento

di Gioacchino Lavanco Massimo Santinello edito da Paoline Editoriale Libri, 2009

  • Prezzo di Copertina: € 12,00
  • € 10,80
  • Risparmi il 10% (€ 1,20)

I senza fissa dimora. Analisi psicologica del fenomeno e ipotesi di intervento: La condizione di chi vive non avendo una dimora stabile è da considerarsi come una delle forme più gravi di povertà estrema e di esclusione sociale. Quello delle persone senza fissa dimora è un fenomeno incalzante, in costante aumento. Quanto più un Paese si sviluppa e quanto più è preponderante l'industrializzazione al suo interno, tanto più la popolazione che vive in condizioni disagiate e in povertà tende ad aumentare. Secondo i dati più recenti si calcola che in Europa ci siano 495 milioni di persone, di queste almeno 3 persone su 10.000 vivono senza fissa dimora (0,03%). Questo libro parte dall'analisi psicologica dei senza tetto, evidenzia come queste persone facciano a vivere in strada, come si organizzino le giornate, quali abilità sfruttino per mantenere la loro sopravvivenza e quali meccanismi psicologici rendano tollerabile una tale condizione di vita. Prosegue con delle ipotesi di intervento che permettano a queste persone di ricominciare partendo dalle loro risorse e non dai deficit, per comprendere e legittimare interventi che operino per un reinserimento sociale basato sul riconoscimento dell'autonomia e sulla capacità di determinazione.
The condition of those living not having a stable dwelling is considered as one of the most serious forms of extreme poverty and social exclusion. That of homeless people is a relentless, constantly increasing phenomenon. The more a country develops and the more predominant the industrialization within it, especially as the population living in poverty and poverty is increasing. According to the latest data, it is estimated that in Europe there are 495 million people, of which at least 3 people out of 10,000 living homeless (0.03%). This book starts from the psychological analysis of the homeless, shows that these people are living on the street, how to organise the days, what abilities to exploit to maintain their survival and what psychological mechanisms make it tolerable such a condition of life. Continues with the hypothesis of intervention that allow these people to start leaving from their resources and not by deficits, to understand and justify interventions that work for a social rehabilitation based on the recognition of the autonomy and the ability to resolve.

Informazioni bibliografiche

Promozione Il libro "I senza fissa dimora. Analisi psicologica del fenomeno e ipotesi di intervento" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -10%