ricerca
avanzata

Colpo alla nuca. Memorie di una vittima del terrorismo

di Sergio Lenci edito da Il Mulino, 2009

  • Prezzo di Copertina: € 15,00
  • € 13,50
  • Risparmi il 10% (€ 1,50)

Colpo alla nuca. Memorie di una vittima del terrorismo: Siamo nel pieno degli anni di piombo e l'organizzazione terroristica "Prima Linea" vuole appropriarsi dei piani per la costruzione del nuovo carcere di Spoleto. Il 2 maggio 1980 un commando di quattro persone entra nell'ufficio di uno degli architetti, il romano Sergio Lenci: lo legano, lo imbavagliano, lo spingono in bagno e gli sparano alla nuca. Lenci però sopravvive, con una pallottola nel cranio e un grande desiderio: capire il perché del terrorismo e il senso, se esiste, della violenza quale forma di lotta. Dal tormento fisico e psicologico che si trova ad affrontare nascono queste memorie, dalle quali è stato liberamente tratto il film "La seconda volta" (regia di M. Calopresti, 1995). Completano il volume le lettere fra la vittima e la terrorista Giulia Borelli, all'epoca in carcere.
We are in the midst of the years of lead and the terrorist organization "front line" wants to steal the plans for the construction of the new prison of Spoleto. On May 2, 1980 a commando of four walks into the Office of one of the architects, the Roman Sergio Lenci: bind him, gag, push him into the bathroom and shoot him in the back of the head. Lenci however survives, with a bullet in his skull and a great desire to understand why terrorism and the meaning, if any, of violence as a form of struggle. From the physical and psychological torment that is facing arise these memoirs, which was loosely based on the movie "the second time" (directed by m. Calopresti, 1995). The volume also contains the letters between the victim and the terrorist in prison at the time Julia Borelli.

Informazioni bibliografiche

Promozione Il libro "Colpo alla nuca. Memorie di una vittima del terrorismo" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Migliaia di LIBRI in Sconto -10%