ricerca
avanzata

Ad ora incerta

di Primo Levi edito da Garzanti Libri, 1998

1
4
Ad ora incerta libro di Levi Primo

Sono disponibili anche queste edizioni

Ad ora incerta libro di Levi Primo
Ad ora incerta
Levi Primo
in pubblicazione
€ 13,00
 
Descrizione

"Chi non ha mai scritto versi?... Anch'io, ad intervalli regolari, "ad ora incerta", ho ceduto alla spinta: a quanto pare, è inscritta nel nostro patrimonio genetico". In realtà, il fare poesia non è stato in Primo Levi un'attività marginale o minore; egli stesso ci racconta come, scampato al Lager, gli fosse venuto spontaneo fissare la tragedia di Auschwitz nei versi che poi avrebbero aperto "Se questo è un uomo". Nei testi poetici raccolti in questo volume ritroviamo, come ha osservato Giovanni Raboni, "lo stesso acume morale, la stessa forza di memoria, ammonimento e pietà che rendono sostanziosa, così giusta, così naturalmente memorabile la sua prosa".

 
I Commenti degli Utenti
Ad ora incerta: i versi di un eterno presente
guido monte, 26 07 2011
4

I versi di questa raccolta di Levi, pubblicati pochi anni prima della sua tragica fine, racchiudono in sintesi quella che è l’essenza "emotiva" del suo messaggio esistenziale: il terribile duplice significato del ricordo, che lacera le carni "interiori" di Levi ma al contempo gli consente di ammonire storicamente i contemporanei e i posteri. Il titolo stesso, ispirato alla "uncertain hour" di Coleridge, richiama infatti l’attenzione all’incerto proporsi del tempo rispetto al destino umano; i versi che raccontano il passato sono infatti preludio dei versi legati all’incubo del presente, in cui si attende, "ad ora incerta", il tragico ripetersi degli orrori del passato. Anche se la missione del poeta è proprio quella di cercare di impedire a tutti i costi che ciò avvenga.