ricerca
avanzata

Se questo è un uomo

di Primo Levi edito da Einaudi, 2005

"Non è un libro di pura testimonianza. Rileggendolo a distanza di tempo, vi riconosco molti temi intrecciati: lo sforzo di capire come ’aveva potuto avvenire’, lo studio quasi scientifico del comportamento umano (di altri ed il mio) in quelle condizioni estreme, il confronto doloroso e quotidiano con la vita libera, il riaffiorare (talvolta voluto, talvolta inconscio e spontaneo) dei ricordi letterari dell’Inferno di Dante. Ma uno di questi temi vorrei qui mettere in evidenza, cioè il richiamo alla Bibbia". Primo Levi così, "a distanza di tempo", commenta ’Se questo è un uomo’. Diario, ricordo, ricostruzione e memoria, memoria, memoria giacché "si va verso una diluizione sempre più spinta, verso un silenzioso e indolore dissolvimento" capace di lasciare il torto al passato facendo sbiadire ferite e cicatrici e numeri segnati ad inchiostro sui pori della pelle di uomini e donne. Impossibile quasi usare parole che non scolorino marcendo dinnanzi a questo capolavoro e, tuttavia, potrebbe (e dovrebbe) anche leggersi come opera letteraria giacché intrisa essa stessa di letteratura: letteratura biblica e letteratura dantesca, come ricorda Levi, ma vi si trova anche Omero e Baudelaire, Manzoni e Rabalais, Shakespeare e Vercors. Oltre la memoria di questo nostro eterno contemporaneo, Odisseo del Lager che torna e racconta ciò che ha veduto a chi non vuole o non sa più ascoltare, vi è la Letteratura: il chimico fu anche un gran letterato.

Recensione Unilibro a cura di Alex Toppi

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: Se questo è un uomo
  • AutorePrimo Levi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Super ET
  • Data di Pubblicazione: 2005
  • Genere: letteratura italiana: testi
  • Pagine: 209
  • Peso gr: 200
  • Dimensioni mm: 210 x 135 x 12
  • ISBN-10: 8806176552
  • ISBN-13:  9788806176556

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Se questo è un uomo"

Sono disponibili anche queste edizioni di

Se questo è un uomo libro di Levi Primo
Se questo è un uomo
Levi Primo
edizioni Einaudi
Super ET
, 2014
disponibile 3/5 gg
€ 12,00
Se questo è un uomo libro di Levi Primo
Se questo è un uomo
Levi Primo
edizioni Einaudi Scuola

, 2010
€ 12,60

-15%

Se questo è un uomo letto da Roberto Saviano. Audiolibro. CD Audio Formato MP3  di Levi Primo
Se questo è un uomo letto da Roberto Saviano. Audiolibro. CD Audio Formato MP3
Levi Primo
edizioni Emons Edizioni
Classici
, 2013
disponibile 3/5 gg
€ 16,90
€ 14,50
Se questo è un uomo. Per le Scuole superiori libro di Levi Primo
Se questo è un uomo. Per le Scuole superiori
Levi Primo
edizioni Einaudi Scuola
Letteratura del Novecento
, 1998
€ 12,35

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Se questo è un uomo"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Se questo è un uomo"
Anche la Letteratura
Alex Toppi, 2012-04-11
4

"Non è un libro di pura testimonianza. Rileggendolo a distanza di tempo, vi riconosco molti temi intrecciati: lo sforzo di capire come ’aveva potuto avvenire’, lo studio quasi scientifico del comportamento umano (di altri ed il mio) in quelle condizioni estreme, il confronto doloroso e quotidiano con la vita libera, il riaffiorare (talvolta voluto, talvolta inconscio e spontaneo) dei ricordi letterari dell’Inferno di Dante. Ma uno di questi temi vorrei qui mettere in evidenza, cioè il richiamo alla Bibbia". Primo Levi così, "a distanza di tempo", commenta ’Se questo è un uomo’. Diario, ricordo, ricostruzione e memoria, memoria, memoria giacché "si va verso una diluizione sempre più spinta, verso un silenzioso e indolore dissolvimento" capace di lasciare il torto al passato facendo sbiadire ferite e cicatrici e numeri segnati ad inchiostro sui pori della pelle di uomini e donne. Impossibile quasi usare parole che non scolorino marcendo dinnanzi a questo capolavoro e, tuttavia, potrebbe (e dovrebbe) anche leggersi come opera letteraria giacché intrisa essa stessa di letteratura: letteratura biblica e letteratura dantesca, come ricorda Levi, ma vi si trova anche Omero e Baudelaire, Manzoni e Rabalais, Shakespeare e Vercors. Oltre la memoria di questo nostro eterno contemporaneo, Odisseo del Lager che torna e racconta ciò che ha veduto a chi non vuole o non sa più ascoltare, vi è la Letteratura: il chimico fu anche un gran letterato.