ricerca
avanzata

Temi e problemi in psicoanalisi

di Luigi Longhin Mauro Mancia edito da Bollati Boringhieri, 1998

  • € 30,99
Temi e problemi in psicoanalisi libro di Longhin Luigi - Mancia Mauro

 
Recensione Unilibro a cura di Fr.Riz.

Luigi Longhin e Mauro Mancia sono senza dubbio da annoverare tra le voci più apprezzate ed autorevoli del panorama psicoanalitico nazionale, e questo libro, “Temi e problemi in psicoanalisi” è uno dei più originali e riusciti tentativi di delineare quello che potremmo definire un quadro epistemologico del pensiero psicoanalitico. Come brillantemente sottolineato dai due autori, la dottrina psicoanalitica, come ogni altra forma di sapere, non può e non deve sottrarsi alla necessità di una riflessione epistemologica costante, mai satura, su quelle che possiamo definire le sue “condizioni di possibilità”, ovvero, le sue condizioni di esistenza, quindi rigore della ricerca, oggettività e attendibilità dei risultati ottenuti, e sul significato della sua storia, un significato dinamico, mai statico, per un certo verso “anomala” poiché in continua contrapposizione con le altre diverse epistemologie sorte nello stesso secolo che ha visto affermarsi la psicoanalisi. È in quest’ottica, di ridefinizione dei confini epistemologici della psicoanalisi, che vanno snodandosi ed articolandosi le acute riflessioni dei due autori. In particolare, sono affrontati ed esplorati gli interrogativi e le questioni sollevati dai problemi relativi al metodo, alle possibilità di verifica dei risultati ottenuti attraverso la tecnica psicoanalitica, alla sua legittimità scientifica, al senso dei suoi processi di analisi e di sintesi. Grande attenzione è posta sulla disputa che vede da un lato schierarsi i cosiddetti “empiristi”, e dall’altro i fautori di una psicoanalisi che si situi nel solco dell’ermeneutica.