ricerca
avanzata

Tanit. La bambina nera

di Lara Manni edito da Fazi, 2012

Tanit. La bambina nera: I narratori di storie aprono porte fra i mondi e non sempre questa è una metafora A volte, quelle porte si spalancano davvero, e lasciano passare creature che non dovrebbero essere fra i mortali In "Esbat", primo capitolo della trilogia, la Sensei, una disegnatrice di manga che inventa storie ambientate in un mondo fantastico, ha determinato l'arrivo sulla terra del demone Hyoutsuki La magia di una stella in "Sopdet", il secondo libro, ha aperto un varco tra i due mondi e portato quello stesso demone e il suo antagonista Yobai a inseguirsi nei cieli grigi della storia umana In "Tanit" è una dea crudele, Axieros, a calpestare le strade degli uomini per mettere al mondo una figlia che potrebbe distruggere il genere umano Creazione e distruzione, vita e morte, sono i temi di questo romanzo, epica conclusione della saga Creation as artistic talent: that of Ivy, a girl in love with Hyoutsuki, whose designs change the happenings in the world of demons, and Nadia, a mysterious woman who joins Ivy, maybe to protect it, perhaps to annihilate it The destruction threatens the universe of the two demons Hyoutsuki and Yobai, called to play a game short, and hanging over a Rome angry and impoverished that scenario Life and death But will love what Ivy test for Hyoutsuki and Axieros for Yobai, determine the survival of one or the other universe Life, death, love Of this are made for men and women

Informazioni bibliografiche

  • Titolo del Libro: Tanit. La bambina nera
  • AutoreLara Manni
  • Editore: Fazi
  • Collana: Lain , Nr. 96
  • Data di Pubblicazione: 16 Febbraio '12
  • Genere: LETTERATURA ITALIANA: TESTI
  • Pagine: 382
  • ISBN-10: 8876251138
  • ISBN-13:  9788876251139