ricerca
avanzata

La caduta di Stalingrado. La ex Falck di Sesto San Giovanni e le autostrade milanesi: banche e cemento, politica e corruzione nel feudo della sinistra lombarda...

di Luca Martinelli edito da Castelvecchi, 2012

  • Prezzo di Copertina: € 14,00
  • € 11,90
  • Risparmi il 15% (€ 2,10)

La caduta di Stalingrado. La ex Falck di Sesto San Giovanni e le autostrade milanesi: banche e cemento, politica e corruzione nel feudo della sinistra lombarda... libro di Martinelli Luca

Un pericoloso sodalizio tra banchieri, politici e immobiliaristi: Sesto San Giovanni, storico feudo della Sinistra, è uno spaccato del Paese che cambia. Quella che veniva definita la "Stalingrado d'Italia" vive la trasformazione da "città delle fabbriche" a "città delle case". Un percorso in alcuni casi poco limpido, come dimostra la vicenda del recupero dell'area ex Falck - la più grande zona industriale dismessa d'Europa - su cui la Procura di Monza ha aperto un'inchiesta per un giro di presunte tangenti. Un "sistema" che coinvolgerebbe anche l'esponente del Partito democratico Filippo Penati, già presidente della Provincia di Milano ed ex capo della segreteria di Pier Luigi Bersani. L'intervento di riqualificazione della vecchia area vale oltre 3,5 miliardi. Un volume d'affari spropositato, che coinvolge un grande numero di attori tra cui le più importanti banche del Paese. Il legame tra politica e finanza, secondo la stessa inchiesta, si allarga anche alla gestione della Serravalle, la società controllata della Provincia di Milano, perno centrale delle nuove autostrade da realizzare in vista dell'Expo 2015: Pedemontana, BreBeMi e Tangenziale Est esterna di Milano. Tre lingue d'asfalto che costeranno dieci miliardi di euro. Un quadro inquietante che lascia intravedere la proliferazione di un vero e proprio sistema che investe l'Italia intera.

Informazioni bibliografiche

Promozione Scopri gli altri articoli della promozione Migliaia di LIBRI in Sconto -15%