ricerca
avanzata

Il patchwork mediale. Comunicazione e informazione fra media tradizionali e media digitali

di Lella Mazzoli edito da Franco Angeli, 2012

Il patchwork mediale. Comunicazione e informazione fra media tradizionali e media digitali: Nel centenario della nascita di Marshall McLuhan, ancora oggi dobbiamo ricordare che il medium è il messaggio. Se oggi il medium nuovo, che ha incalzato gli altri media e ha prodotto mutamenti e assestamenti nel sistema complessivo della comunicazione, è Internet, dobbiamo allora chiederci: quale messaggio, o forse quali messaggi, porta con sé la rete? Messaggi di libertà, di coinvolgimento attivo, di qualità, di partecipazione? Oppure, o insieme, messaggi di riproduzione di vecchie e sempre rinnovate stratificazioni, gerarchie e rapporti di potere? Dopo aver ripercorso alcune tematiche chiave degli studi sulla comunicazione e sui media, che ancora oggi possono darci suggestioni sul tempo presente, vista l'attualità dei fenomeni osservati e il loro rapido evolversi, il volume intende fornire alcune risposte provvisorie e riformulare nuovi quesiti di ricerca a partire da una survey sul consumo di informazione degli italiani, che dimostrano di sapersi già muovere tra vecchi e nuovi media, con abilità e bisogni differenziati: consumatori tradizionali, onnivori, mobili, partecipativi. E questo sullo sfondo di una consapevolezza: che il rapporto tra comunicazione mainstream e non mainstream, che attraversa i media, sia tuttora una prospettiva di osservazione di grande interesse.
In the centenary of the birth of Marshall McLuhan, still we must remember that the medium is the message. If today the new medium, which has pressed the other media and product changes and adjustments in the overall system of communication, Internet, we must ask ourselves: what message, or maybe what messages, brings with it the network? Messages of freedom, active inclusion, quality participation? Or, or together, old and playback messages constantly renewed layers, hierarchies and power relationships? Having retraced some key themes of communication and media studies, which still can give us suggestions about the present time, given the timeliness of observed phenomena and their rapid evolution, the volume is intended to provide some temporary responses and reformulate new research questions from a survey on the consumption of information of the Italians, who seem to know already move between old and new media with skill and traditional consumers, omnivorous needs differentiated, participatory, furniture. And this against the background of awareness: the relationship between mainstream media and mainstream, not through the media, is still a prospect of observation.

Informazioni bibliografiche