ricerca
avanzata

Gente in cammino

di Malika Mokeddem Tresso C. M. (cur.) edito da Giunti Editore, 2010

Gente in cammino: In un villaggio del deserto algerino si è fermata Zohra, la nomade Tuareg che il destino ha costretto a farsi sedentaria. Per evadere dall'immobilità, Zohra ricorre alle sue doti di narratrice e cerca di riportare nella vita quotidiana tracce di fiaba e di magia, ricordando le tradizioni e i racconti della sua "gente in cammino". Da quello stesso villaggio partirà la nipote della vecchia Zohra, Leyla, che fin da bambina ha sognato di evadere dai confini del mondo patriarcale in cui è nata. Mentre la resistenza algerina lotta contro il colonialismo francese, Leyla conduce la sua battaglia personale per studiare, per viaggiare, per amare secondo la propria vocazione.
In a village in Algerian desert stop Zohra, the nomadic Tuaregs which destiny has forced to become sedentary. To escape from the immobility, Zohra uses his skills as a storyteller and tries to bring in daily life traces of magic and fairy tale, remembering the traditions and tales of her "people on the way". From that same village will start the granddaughter of old Zohra, Leyla, who as a child dreamed of escape from the confines of patriarchy in which she was born. While the Algerian resistance struggle against French colonialism, Leyla leads his own battle to study, to travel, to love according to his vocation.

Informazioni bibliografiche

 
I Commenti degli Utenti
"Gente in cammino"
GENTE IN CAMMINO
Redazione Unilibro, 2005-01-01
5

Zohra, la nomade del Sahara che il destino ha spinto a fermarsi, si è fatta narratrice per ritrovare l'emozione dei miraggi; sua nipote Leyla, nata nel villaggio sull'orlo del deserto, sogna nuovi orizzonti e pagherà con l'esilio la sua ricerca di libertà.