ricerca
avanzata

La cartografia dall'antichità fino al XVIII secolo. Con CD-ROM

di Carlo Monti edito da Maggioli Editore, 2011

  • € 25,00
  • A causa dei costi di spedizione richiesti dall'editore/fornitore
    siamo costretti ad aumentare di € 5,00 il costo del prodotto

La cartografia dall'antichità fino al XVIII secolo. Con CD-ROM: Questo primo volume, riguarda la cartografia nel suo percorso dalle origini al XVIII secolo Le carte, intese come rappresentazione dei luoghi, hanno progredito nella rappresentazione sia in seguito alle scoperte via via più vaste grazie agli spostamenti dei popoli, sia alle scoperte scientifiche e intuizioni avvenute nei tempi antichi, arricchite successivamente dai commerci e dalle esplorazioni di terre lontane Anche l'arte rappresentativa passa dalla mera e schematica rappresentazione dei luoghi a forme cosmografiche nel medio evo, pratiche nel basso medio evo e nel periodo umanistico, quali le carte portolaniche, per passare poi con la riscoperta delle carte tolemaiche a una forma di cognizione scientifica, le proiezioni sul piano, nel rinascimento The great discoveries made by Columbus and by his contemporaries and successors will extend the spaces represented The birth of the atlases will be a key event in the Cartographic knowledge Because here we'll discuss will see the succession and development of the cards in the aforementioned period, addressing particular issues such as those of a bird cards, artistic forms that combine art and representation, and finally setting strict cartographic during the 18th century

Informazioni bibliografiche