ricerca
avanzata

Montaigne

di Nicola Panichi edito da Carocci , 2010

  • Prezzo di Copertina: € 20,50
  • € 18,45
  • Risparmi il 10% (€ 2,05)

Montaigne libro di Panichi Nicola

 
Recensione Unilibro a cura di Alex Toppi

Montaigne aveva una biblioteca al terzo piano di una torre. Stando seduto al tavolo, di legno grezzo e spesso, amava ogni tanto alzare il capo per scorgere la fine delle sue pareti cartacee: non vi riusciva giammai. I libri, schierati sugli scaffali come timidi soldati in plotone, mostravano i dorsi cromati da lettere in oro o in argento: Montaigne aguzzava la vista e con un po’ di fatica, dopo aver letto il titolo del tomo capitato allo sguardo, decideva se era il caso di rampicarsi per farne conquista. Aveva mille e più di mille libri sempre dinnanzi, sempre ad un passo, sempre ad ungesto: giammai che, volendo scorrere tre o quattro righe di un qualche paragrafo di un qualche capitolo, dovesse attendere più di qualche secondo. Aveva Cesare, Plutarco, Terenzio e Lucrezio, Filone, Petrarca; aveva Erasmo e Poliziano, Teofrasto e Dionigi, Bernardino Ochino e Lopez de Castaneda. Da questi mille più di mille libri sempre dinnanzi estrasse sentenze, motti, riflessioni e saggi, scritture, interventi sull’uomo, sul destino, sul mondo. Nicola Panichi ci racconta questo Montaigne: l’uomo che legge, rilegge, studia, ristudia poi scrive e riscrive donando all’uomo, al destino, al mondo il proprio ingegno, la propria scrittura.

Vetrina promozione

Scopri gli altri articoli della promozione  Migliaia di LIBRI in Sconto -10%