ricerca
avanzata
Le Bambine della Shoah libro di Ravel Edeet

 
Descrizione

I genitori di Maya sono superstiti dell'Olocausto, ma lei non ha mai lasciato che gli orrori del passato sconvolgessero la sua vita. È cresciuta a Montreal, è diventata una storica dell'arte e la sua mente è proiettata al futuro. Ma le basta riaprire il diario della sua adolescenza per spalancare le porte a un passato a lungo rimosso: la madre depressa e oppressiva, i complessi di inferiorità, e poi il tenero ricordo degli occhi di una ragazzina, Rosie, sempre al centro dei suoi racconti. Un legame forte il loro, tanto che Maya non 'ha mai dimenticata e a distanza di molti anni prova a mettersi in contatto con lei. Scopre che Roste ha sposato il suo fidanzatino di allora, ma non è felice. E cede al desiderio di prendere il primo volo e raggiungerla...