ricerca
avanzata

Il Guscio della tartaruga. Vite più che vere di persone illustri

di Silvia Ronchey edito da Nottetempo, 2009

Il Guscio della tartaruga. Vite più che vere di persone illustri: Apuleio, coi "capelli lunghi, spioventi sulla fronte"; Catullo "così giovane, così provinciale, così studioso"; Flaubert, con la sua vestaglia scarlatta, le sue reliquie, il suo divano alla turca su cui fuma meditando la pipa; Ildegarda di Bingen, che a quarantadue anni e sette mesi vede una luce di fuoco proveniente dal cielo, che pervade il suo petto come una fiamma E poi Agostino, Balzac, Freud, Pitagora, Teresa d'Avila, Voltaire, Zenone Silvia Ronchey narra le vite di sessantacinque uomini e donne illustri come se li avesse conosciuti intimamente What do they have in common these lives? A secret revealed in the back of the book So that each can be read as a narrative, a clever account or a challenge to the reader Are real lives? Are more than true: like the shell of a turtle does not adhere to the body, but covers it and illustrates it, so the portraits are of the existences without match really, but protect them and the light of wisdom, returning them a marmoreal freshness

Informazioni bibliografiche del Libro

  • Titolo del Libro: Il Guscio della tartaruga. Vite più che vere di persone illustri
  • AutoreSilvia Ronchey
  • Editore: Nottetempo
  • Collana: Narrativa
  • Data di Pubblicazione: 2009
  • Genere: letteratura italiana: testi
  • Pagine: 241
  • Peso gr: 315
  • Dimensioni mm: 200 x 140 x 15
  • ISBN-10: 8874521944
  • ISBN-13:  9788874521944

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il Guscio della tartaruga. Vite più che vere di persone illustri"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il Guscio della tartaruga. Vite più che vere di persone illustri"