ricerca
avanzata

Donne mancanti. Un'analisi geografica del disequilibrio di genere in India

di Antonella Rondinone edito da Firenze University Press, 2004

Donne mancanti. Un'analisi geografica del disequilibrio di genere in India: L'India conta nella sua popolazione meno donne che uomini (il censimento del 2001 ha registrato 93 donne ogni 100 uomini) e il numero delle "donne mancanti" è calcolato fra i 30 e i 62 milioni. Il volume spiega tale disequilibrio demografico di genere attraverso un'analisi geografica che abbraccia aspetti sociali, culturali, religiosi ed economici. Il punto di convergenza delle variabili che influenzano negativamente la sex ratio femminile è il basso valore sociale e culturale di cui godono le donne, che si traduce in una discriminazione (nell'accesso alle risorse alimentari, alle cure mediche, all'istruzione e al benessere) tale da incidere fortemente sul tasso di mortalità femminile.
The India counts in its population less women than men (the Census of 2001 recorded 93 women every 100 men) and the number of "missing women" is calculated between 30 and 62 million. The volume explains the demographic imbalance of geographical analysis genre that embraces social, cultural, religious and economic aspects. The point of convergence of variables that negatively affect the female sex ratio is the low social and cultural value of women, resulting in discrimination (in access to food, medical care, education and welfare) affect heavily on female mortality rate.

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Donne mancanti. Un'analisi geografica del disequilibrio di genere in India"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Donne mancanti. Un'analisi geografica del disequilibrio di genere in India"